ESCLUSIVA SN - "Dado Blucerchiato": "Ferrero straordinario. Correa la vera sorpresa. 6° posto eccezionale"

Conduttore televisivo e attore teatrale. Vero cuore blucerchiato. Opinionista di lusso di Sampdorianews.net con "Il Dado Blucerchiato".
13.02.2015 18:17 di Corrado Tedeschi  articolo letto 12213 volte
ESCLUSIVA SN - "Dado Blucerchiato": "Ferrero straordinario. Correa la vera sorpresa. 6° posto eccezionale"

Si può notare dalle ultime partite disputate una piccola flessione nel rendimento rispetto ai risultati del girone d’andata a causa del mercato di gennaio che ha destabilizzato l'ambiente e ha portato un po’ di confusione.

Passato questo breve periodo mi aspetto grandi cose in futuro e ho fiducia di quanto è stato fatto. Credo che la società si sia mossa nel modo migliore facendo degli ottimi acquisti e Mihajlovic è il nostro valore aggiunto senza il quale non ci troveremo nella posizione attuale.

Negli ultimi tempi ho sentito qualche critica nei suoi confronti  a causa dei risultati poco soddisfacenti e questo mi ha lasciato allibito in quanto basta guardare la classifica per capire quanto di buono è stato fatto. Dobbiamo essere soddisfatti di quanto raccolto finora grazie a i giocatori che Mihajlovic ha valorizzato da inizio della stagione e quelli che si sono aggiunti ora come Eto’o, Muriel, Correa.

Reputo quest'ultimo un giovane straordinario, ancora non abbiamo avuto il piacere di conoscere ma sarà la vera sorpresa nel futuro prossimo, mi aspetto molto da lui. Tutti i giocatori che vengono alla Samp devono essere consapevoli di essere in una grande squadra, la quale non è affatto un trampolino di lancio per arrivare altrove perché per noi tifosi, il Doria è la squadra più grande al mondo.

Sono molto curioso della nuova rosa allestita con il mercato invernale e sono soddisfatto di come hanno operato l’allenatore, che ritengo il migliore di tutti, e la società con a capo il Presidente che ci sorprende piacevolmente ogni giorno e ci fa sognare come non succedeva da tempo. Ferrero è straordinario perché ha portato una ventata di gioia e anche un pizzico di follia. La cosa che mi diverte di più è quando si trova ospite nelle varie trasmissioni e tutti sono convinti di prenderlo in giro mentre in realtà succede il contrario.

Dal suo arrivo non ha mai sbagliato una mossa e in ogni occasione ci regala una sorpresa, è grazie a lui che ora si parla della Sampdoria dappertutto e meglio di così non poteva essere. All’inizio del campionato avevo pronosticato un 6° posto per la Samp, sarebbe un risultato importante e se poi dovessi essere smentito in senso positivo… allora sarà il massimo. Dal mio punto di vista può succedere di tutto con questa squadra, fermo restando che ci sono due, tre squadre sicuramente superiori al nostro livello, poi sarà il campo a parlare.

Non si può criticare l’attuale posizione di classifica, in quanto si sta facendo molto di più di quanto previsto ad inizio stagione e dobbiamo ringraziare tutti gli addetti ai lavori blucerchiati per quanto di buono hanno fatto e quanto ci regaleranno in futuro. Il 6° posto per il sottoscritto sarebbe un risultato eccezionale con la consapevolezza che ci sono già delle basi impostate per l’anno prossimo, ci sarà senz’altro da divertirsi.

© foto di Sampdorianews.net