Auguri a Ranieri, il plasmatore di sogni

20.10.2019 11:38 di Serena Timossi Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Auguri a Ranieri, il plasmatore di sogni

L'esordio di mister Ranieri sulla panchina blucerchiata coincide con una ricorrenza speciale, il suo sessantottesimo compleanno. 

Al di là del risultato e di quello che sarà l'esito della sua avventura in blucerchiato, è innegabile che l'esperienza e il curriculum del tecnico romano siano il miglior biglietto da visita con il quale presentarsi a Bogliasco per provare a risollevare le sorti di una squadra che deve ritrovare gioco e carattere.

Una figura come Ranieri incarna quello stile Sampdoria caro all'ambiente blucerchiato, ma anche i canoni di professionalità e serietà (fermo restando che anche i suoi recenti predecessori non erano da meno). Ranieri ha gestito spogliatoi di realtà blasonate, è subentrato in situazioni complicate e ha nel proprio palmarès un'impresa passata alla storia del calcio: portare la "Cenerentola" Leicester in cima alla classifica, vincendo la Premier League.

È un uomo di calcio, un plasmatore di sogni, chiamato ora ad un'altra impresa: costruire a piccoli passi la salvezza della Samp, ridarle fiducia e mezzi per sperare. Con lui la squadra dovrà cercare di ritrovare la fiammella che si è spenta ma, forse, può ancora bruciare sotto la cenere.