ESCLUSIVA SN - "Dado Blucerchiato": "Linetty indemoniato, Muriel rigenerato, Torreira ricorda Pizarro. Ce la giocheremo con tutti, Juve a parte"

Conduttore televisivo e attore teatrale. Vero cuore blucerchiato. Opinionista di lusso di Sampdorianews.net con "Il Dado Blucerchiato".
06.09.2016 18:05 di Corrado Tedeschi   Vedi letture
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
ESCLUSIVA SN - "Dado Blucerchiato": "Linetty indemoniato, Muriel rigenerato, Torreira ricorda Pizarro. Ce la giocheremo con tutti, Juve a parte"

Coloro che non conoscevano Giampaolo saranno rimasti sorpresi, bastava ascoltare i pareri dei suoi colleghi anche più blasonati per capire la portata del nostro nuovo tecnico. In alcuni momenti la sua carriera non è girata nel verso giusto per determinati episodi, o questioni ambientali come avvenuto a Brescia. Qui ha trovato un ambiente meraviglioso, una tifoseria straordinaria, in campo si vedono eccome le sue idee, si sono viste fin dalla prima partita. Difesa alta, il furore dei ragazzini a centrocampo, Muriel completamente rigenerato fino a questo momento, un'altra squadra rispetto a quella che ci ha fatto un po' tutti vergognare in occasione del derby di ritorno. Questa è una squadra che riceverà applausi anche dopo le sconfitte.

Linetty è semplicemente indemoniato, Torreira si fa davvero rispettare, entrambi hanno grande personalità, carisma e potenza nonostante non siano giganti e sebbene la giovane età, il loro coraggio rappresenta la più bella sorpresa d'inizio stagione. Linetty mi ricorda un po' Gattuso per caratteristiche, ma con piedi più buoni, Torreira può assomigliare a Pizarro, lui lo conoscevo già avendomi impressionato al Pescara, sinceramente non conoscevo il nazionale polacco. Bravissimi Pecini e i propri collaboratori a scovarli, ottima attività di scouting. La società ha svolto un ottimo mercato, portando a casa giocatori di talento a cifre ridotte, convenienti, a prescindere da Praet, sul quale è stato fatto un grosso investimento trattandosi di un giovane talento con le qualità già in questo momento da grande calciatore, il rammarico sarà il fatto di doverli prima o poi venderli in futuro, ma si cosa si può dire contro la società per questo mercato condotto con intelligenza? La rivoluzione è stata completa, era rischiosa, ma finora posso assegnare un bel 9 alle operazioni di mercato.

La grinta, la cattiveria agonistica di questi ragazzi forniscono linfa per i tifosi, sono stati inseriti in una intelaiatura tale da far sì che ogni giocatore sia tranquillo quando scende in campo, venga aiutato dai compagni, ogni sbavatura possa essere tempestivamente corretta, tutta la squadra si muove insieme, difesa molto alta in linea che si prende qualche rischio ma con personalità, ogni giocatore si trova a proprio agio. Muriel è ancora molto giovane, ha grandissime potenzialità, può ancora fare una grande carriera, non ha mai avuto la continuità necessaria, quest'anno è partito in maniera eccezionale. Quando cambia marcia, la partita cambia improvvisamente. Speriamo che possa proseguire su questa strada, vicino a lui agisce Quagliarella, un giocatore che stimo tantissimo. Si cercano e si trovano con grande facilità, si intendono benissimo. Quest'anno abbiamo anche una panchina di valore, dietro bene Silvestre, elemento di sicurezza spesso sottovalutato.

In vista delle sfide contro Roma e Milan dobbiamo andare avanti su questa linea, con questo gioco così furioso, non è facile giocare contro questa Sampdoria, a Roma affronteremo un avversario fortissimo, ma al tempo stesso incavolato nero per aver già compromesso parte della stagione non essendo riuscito ad accedere ai gironi di Champions, saranno imbufaliti. Noi non dobbiamo avere paura di nessuno, basta continuare su questa strada, poi ovvio gli episodi avranno il loro peso. Sono incuriosito dallo sfidare al Ferraris il Milan guidato da Montella, quest'anno non siamo inferiori ai rossoneri, ce la giocheremo contro tutti, a parte la Juventus a mio parere fuori classifica.

RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE CONSENTITA PREVIA CITAZIONE DELLA FONTE WWW.SAMPDORIANEWS.NET