SAMPDORIA MVP - Thorsby la nostra barra dritta nella tempesta

17.04.2021 17:13 di Paolo Paolillo   Vedi letture
SAMPDORIA MVP - Thorsby la nostra barra dritta nella tempesta
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Aveva subìto anche lui la furia sportiva del Verona nel primo tempo. Il centrocampo gialloblù, poi, è andato a mille e la nostra Sampdoria non ci ha capito molto. Morten Thorsby, però, ha dimostrato di saper soffrire e poi reagire. Ha dimostrato che se le cose non ti vengono, non ti intestardisci, ma sfoggi l'unica arma che puoi avere: l'umiltà. Si è messo umile in mezzo al campo, a fare poche cose e bene. L'unica che gli è venuta bene, nel primo tempo, è seguire Barak, il pericolo più grande in avanti per l'Hellas. Non ha esagerato nei lanci e nei passaggi ed è andato a staccare meno del previsto, dopo essere stato surclassato anche su questo fondamentale. 

Nella ripresa, invece, alza il "motore" - come dice Juric nel post partita - e comincia anche ad affacciarsi in avanti con più continuità. Sempre, correndo per due, e chiudendo gli spazi - stavolta - al centrocampo scaligero. Nel finale, si alza e va al terzo anello sul lancio di Silva, segnando il gol della tranquillità, approfittando di un'uscita generosa di Silvestri. Anche in fase difensiva, il secondo tempo è stato migliore, con il norvegese che prende a sporcare una miriade di palloni e respinge i cross avversari che passano dalle sue parti. 

Come un marinaio vero, che sa tenere la barra dritta quando serve, anche durante una tempesta, anche dopo. Thorsby si prende ancora una volta la palma di migliore in campo perché, a mio giudizio, comunque era stato il migliore in quel primo tempo disastroso e non è la prima volta che si fa apprezzare per essere lui, la vera barra dritta di questa squadra. Un marinaio che dà tutto per la sua barca.