Pomeriggio no per Regini. Caprari sfortunato, Alvarez non lascia tracce

13.12.2017 19:56 di Diego Anelli  articolo letto 4203 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Pomeriggio no per Regini. Caprari sfortunato, Alvarez non lascia tracce

PUGGIONI 5: subisce il primo goal con una conclusione sul primo palo. Si prende rischi enormi in fase di disimpegno.

SALA 5,5: dal suo tiro-cross arriva l'1-1 di Barreto. Nel complesso non spinge come potrebbe, troppa imprecisione sui cross

SILVESTRE 6: sempre utilizzato avrebbe bisogno di recuperare energie. Non vive un gran momento, limita i danni facendo ricorso all'esperienza.

REGINI 4,5: pomeriggio da dimenticare. Si fa bruciare da Babacar dopo un giro d'orologio, si fa sovrastare da Pezzella su corner prima dell'intervallo. Le cose non migliorano nella ripresa quando provoca il penalty del secondo vantaggio viola.

STRINIC 5,5: al rientro dopo lo stop era complicato fare meglio. Tenuta fisica ancora non al top.

(MURRU 5:  un maldestro tocco di mano spiana le porte ai viola)

BARRETO 7: peccato per quel goal mancato sulla serpentina sul fondo di Ramirez... Per il resto soliti mille polmoni, un goal eludendo l'offside e una traversa che rallenta la rimonta.

CAPEZZI 5: timido e fuori dal gioco, non riesce a dettare i tempi.

(46' TORREIRA 6,5: con il suo ingresso la manovra diventa più rapida e fluida, con conseguente innalzamento del baricentro)

PRAET 6: media voto tra primi 45' sotto tono e una ripresa caratterizzata da dinamismo e spirito propositivo.

ALVAREZ 4,5: i fenomeni fanno la differenza anche sotto ritmo, ma questo non è il caso. Statico e mai un guizzo nè in termini di verticalizzazione, nè di conclusione. Tardiva la sostituzione.

(62' RAMIREZ 7: ci stavamo chiedendo quanto ancora bisognasse attendere per vederlo all'opera... Impatto devastante sulla gara: serpentina per Barreto, con un'azione ricca di classe si procura il penalty andandolo a realizzare).

CAPRARI 6: non si rende pericoloso sotto porta, ma ha almeno il merito di partecipare molto alla manovra non dando punti di riferimento. Sfortunato sulla punizione calciata magistralmente, è il palo a dirgli di no).

ZAPATA 5,5: da lui ci si aspetta di più. Tarda ad entrare in partita dopo un inizio poco combattivo. Non riceve un gran numero di palloni giocabili, nei primi 45' però il suo ridotto movimento senza palla aggrava ulteriormente la situazione.

GIAMPAOLO 5,5: già costretto a fare a meno di un paio di titolari, decide di far risparmiare minutaggio all'acciaccato Torreira e ad uno degli elementi più in forma, Ramirez. Purtroppo le alternative deludono e non poco. La squadra ha tenuto ampiamente testa ai viola, ma limiti tecnici a livello individuale hanno fatto la differenza. Tardivo l'ingresso di Ramirez.