ESCLUSIVA SN - "Dado Blucerchiato": "Superato brillantemente il ciclo terribile. Giampaolo continua ad avere ragione. Non cedere nessuno a gennaio"

Conduttore televisivo e attore teatrale. Vero cuore blucerchiato. Opinionista di lusso di Sampdorianews.net con "Il Dado Blucerchiato".
10.11.2016 08:43 di Corrado Tedeschi  articolo letto 6133 volte
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
ESCLUSIVA SN - "Dado Blucerchiato": "Superato brillantemente il ciclo terribile. Giampaolo continua ad avere ragione. Non cedere nessuno a gennaio"

La partita con la Fiorentina ci ha confermato che Giampaolo continua ad avere ragione. Questo concetto viene maggiormente avvalorato dalla bella prestazione nel secondo tempo contro la Fiorentina, nel quale sono emersi i meccanismi elaborati dal tecnico.

La presenza di Fernandes dal primo minuto ha poi rivelato che l'allenatore non abbia fossilizzato la scelta di Alvarez,e fatto convivere il nostro numero 10 con Praet nei secondi 45', con i risultati che sappiamo.

In definitiva, quindi, abbiamo superato brillantemente il tanto temuto ciclo terribile, costituito dalle sfide con Genoa, Juve, Inter e Fiorentina, e lo abbiamo fatto con 3 risultati utili su 4, perdendo solo una partita a mio giudizio troppo presto giudicata inaccessibile.

Il futuro ora si chiama Sassuolo, dopo una pausa che sotto certi aspetti favorisce più gli emiliani che la Samp, la quale arriva sulle ali del l'entusiasmo, avendo peraltro acquisito buoni meccanismi di sincronismo in difesa e centrocampo, al servizio di Muriel e Quagliarella che stanno andando a mille. Per assurdo però, nell'economia del gioco blucerchiato, la pausa potrebbe permettere di migliorare ancora l'intesa tra i giocatori nell'eseguire i dettami di Giampaolo.

E allora, in quest'ottica arriverei anche a dire che l'organico risulta rivalutato, perché con l'imminente rientro di Pavlovic e l'eventuale, da me invocato, utilizzo del mio "pallino" Dodò, che dovrebbe essere a buon punto di "rimodellazione", il mercato di gennaio potrebbe servirci solo in ambito quantitativo. Sarà fondamentale però non cedere nessuno.

Vorrei infine augurare buon compleanno a Sampdorianews.net, che sta per festeggiare 8 anni, dell'amico Direttore Diego Anelli, con cui collaboro volentieri da anni. Lo ritengo un team non solo di Serie A, ma addirittura del livello al quale vorrei vedere la mia Sampdoria: la Champions League.

RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE CONSENTITA PREVIA CITAZIONE DELLA FONTE WWW.SAMPDORIANEWS.NET 

© foto di Sampdorianews.net