ESCLUSIVA SN - "Dado Blucerchiato": "Imperativo stare vicino alla squadra. Ranieri il migliore per noi"

17.10.2019 13:01 di Corrado Tedeschi   Vedi letture
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
ESCLUSIVA SN - "Dado Blucerchiato": "Imperativo stare vicino alla squadra. Ranieri il migliore per noi"

Devo ammettere che Ferrero mi ha spiazzato. Nonostante abbia fatto il suo tempo e sia evidente che debba andare via, ha scelto l’allenatore migliore che ci potesse essere per noi.

Voglio essere sincero, avevo sentito anche nomi che mi deprimevano. Poi è arrivato Ranieri e di ciò sono molto contento.

Certamente avrà di fronte un lavoro duro. La squadra che ho visto nelle ultime partite era impalpabile. Eppure sotto l’aspetto tecnico e dei singoli non è male, nonostante i soli 3 punti in classifica. Ne consegue che occorra lavorare soprattutto sulla testa.

L’imperativo è comunque quello di stare vicini alla squadra. In questi casi i nostri tifosi sono sempre stati il 12° uomo. Il momento non è dei migliori anche per le tensioni che ci sono nei confronti della società.

È vero, è stato fatto un errore. L’arrivo della nuova proprietà è stato certamente destabilizzante a dir poco. Ma prendersela con Garrone, questo no. Anche perché l’ex Presidente si era offerto di collaborare per rimediare a quell’errore che gli si imputa. E avrebbe collaborato anche economicamente.

Cerchiamo piuttosto di concentrarci sulle prossime partite. Ci aspetta un trittico di gare difficili ma non proibitivo. Dopo l’esordio di Ranieri contro la Roma affronteremo il Bologna di Mihajlovic in trasferta, e poi di nuovo a Marassi avremo il Lecce. E se le due prime gare sono assolutamente da non perdere, la terza è decisamente da vincere.

Sebbene non debba essere un alibi, il calendario finora non ci è stato amico. Vediamo allora di affrontare bene le gare che possono essere alla nostra portata.

RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE CONSENTITA PREVIA CITAZIONE DELLA FONTE SAMPDORIANEWS.NET

© foto di Sampdorianews.net