ESCLUSIVA SN - "Dado Blucerchiato": "Figure del genere non si devono fare. Quagliarella gladiatore. Rivedere l'orgoglio blucerchiato"

11.05.2017 08:53 di Corrado Tedeschi   Vedi letture
ESCLUSIVA SN - "Dado Blucerchiato": "Figure del genere non si devono fare. Quagliarella gladiatore. Rivedere l'orgoglio blucerchiato"

La partita contro la Lazio per me è stata una vera sofferenza. Oltre al dolore di vedere soccombere in questo modo la mia squadra, trovandomi a Roma, l’ho vissuta in mezzo ai Laziali.

Non è la prima volta che la Sampdoria si abbandona a questi black out. Viene quindi spontaneo interrogarsi sui motivi. Scartando decisamente eventuali responsabilità che qualcuno vorrebbe in modo veramente inspiegabile scaricare sul tecnico, non restano che poche altre ipotesi.

A mio giudizio prima tra tutte è la giovane età della squadra. A conferma di questa tesi posso portare il comportamento di Fabio Quagliarella. Anche a Roma è stato un leone e si è battuto, è il caso di dirlo, come un gladiatore. Non ha mai abbassato la testa. Cosa che invece purtroppo non posso dire di altri giovanotti che erano in campo insieme a lui.

Una cosa è certa, e qui lasciatemi parlare da tifoso, figure del genere con addosso la maglia della Samp non si devono fare! Conto molto sull’intelligenza di Giampaolo (che tra l’altro non è da Sampdoriano contestarlo) affinché l’anno prossimo queste cose non si ripetano.

Nel prosieguo del campionato avremo tre partite che costituiscono l’occasione per confermare la splendida stagione fin qui condotta dai nostri giocatori. Una stagione che non può essere macchiata da quanto accaduto all’Olimpico. Affronteremo Chievo e Udinese, squadre certamente alla nostra portata. E qui mi aspetto di vedere negli occhi dei nostri ragazzi l’orgoglio blucerchiato.

Certo è che col Napoli sarà un’altra storia: i partenopei sono su un altro pianeta. Almeno per ora. Personalmente, però, ho un motivo di più per attendermi un regalo da quella partita. Il 23 e il 24 maggio sarò a Genova, al Politeama col mio spettacolo: “Un pomeriggio di un giorno da … star”. Sarà con me Tosca D’Aquino, napoletana verace. Ecco spero che in una sorta di legge del contrappasso io possa recuperare quanto ho … sudato all’Olimpico.

Infine vorrei aggiungere una nota sul prossimo mercato. Tutti vogliono Schick, e questo è evidente. Si fanno avanti squadre come Inter, Milan, Juventus, Napoli, Atletico Madrid e chi più ne ha più ne metta. Dobbiamo renderci conto che alle dimensioni attuali della Sampdoria una plusvalenza di oltre 20 milioni sarebbe oro che cola. Potremmo quindi trovarci nella condizione di doverci rassegnare alla sua partenza.

RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE CONSENTITA PREVIA CITAZIONE DELLA FONTE WWW.SAMPDORIANEWS.NET 

© foto di Sampdorianews.net