ESCLUSIVA SN - "Dai Bazzani segna per noi": "Azzerare la gara di Verona. Per giocarlo al massimo e sfruttare la spinta emotiva bisogna vivere il Derby"

16.02.2015 16:45 di Fabio Bazzani  articolo letto 2991 volte
© foto di Federico De Luca
ESCLUSIVA SN - "Dai Bazzani segna per noi": "Azzerare la gara di Verona. Per giocarlo al massimo e sfruttare la spinta emotiva bisogna vivere il Derby"

La partita con il Chievo Verona è stata messa in salita da subito con il gol preso a freddo, e poi dalla disattenzione sul gol del due a zero. Sono quelle partite che una volta compromesse diventa difficile ribaltarle. Una prestazione non buona nel complesso, che va azzerata il prima possibile proprio perché il prossimo è il Derby della Lanterna, una partita completamente diversa, in cui non contano affatto i risultati maturati nelle partite precedenti e nemmeno la situazione psicofisica del gruppo.

La sconfitta di ieri dispiace soprattutto perché non permette di dare continuità alla classifica, e consente alle avversarie della Sampdoria di superarla o di agganciarla. In ottica Derby però questo passo falso non conterà, così come la rotonda vittoria del Genoa sull'Hellas Verona. La stracittadina è una partita speciale, che dura 90 minuti come le altre ma in cui può succedere di tutto; per questo ritengo che non sarà importante il come ci si arriva a questa partita. 

Sulla base di quella che è stata la mia esperienza posso ancora dire ai ragazzi che oggi giocano nella Samp, di vivere questa partita ancor prima di scendere in campo. Come sapranno anche loro, è una partita diversa dalle altre, che sono sicuro non varrà soltanto i tre punti che si possono ottenere vincendo, ma molto di più nel prosieguo del campionato. E' una partita per la città, per i tifosi, ha delle caratteristiche particolarissime, e per questo dico che un calciatore deve riuscire prima a viverlo. Se viene fatto questo primo passo, ci sono delle buone possibilità di giocarlo alla grande, sfruttando appieno la spinta emotiva che questa partita speciale ti dà, più ancora degli aspetti tattici di preparazione e della bravura tecnica.