ESCLUSIVA SN - Ag. Kaique Rocha: "Incontrato Osti, sviluppi da qui a una settimana"

08.01.2020 17:21 di Giuseppe D'Amico   Vedi letture
© foto di Antonio Vitiello
ESCLUSIVA SN - Ag. Kaique Rocha: "Incontrato Osti, sviluppi da qui a una settimana"

Il mercato invernale ha aperto i battenti da pochi giorni e in casa Sampdoria, archiviato il buon punto guadagnato a Milano si guarda al futuro e alle necessità di Claudio Ranieri.

I colpi piazzati la scorsa estate non hanno evitato alla Samp una partenza a rallentatore, con i blucerchiati invischiati nella lotta per non retrocedere e tanti elementi della rosa che hanno, almeno in parte, non corrisposto alle aspettative.

Arrivato al fotofinish dopo una lunga ed estenuante trattativa, il brasiliano Kaique Rocha non ha ancora avuto occasione di mettersi in mostra in prima squadra indossando i colori più belli del mondo. Il giocatore è stato protagonista in Primavera, mettendo in linea buone prestazioni e giocate decisive, come il gol che ha regalato la vittoria ai suoi nel rocambolesco 2-1 contro i corrispettivi del Napoli.

Sampdorianews.net nei giorni scorsi ha raccolto indiscrezioni legate al suo prossimo futuro, con i fari di numerose compagini italiane ed estere puntati sul giovane calciatore ex Santos. Per far luce sui possibili scenari in serbo per il giocatore, Sampdorianews.net ha avuto il piacere di intervistare in esclusiva il suo agente Tony Ramadani, il quale ha chiarito come ci sia davvero la fila per assicurarsi il prestito del giovane difensore.

L’arrivo di Kaique Rocha sul gong del mercato estivo ha rappresentato l’ultimo colpo piazzato dalla Sampdoria nell’ultima sessione di mercato. Come valuta i primi mesi in Europa del suo assistito? È riuscito ad ambientarsi o sta patendo la cosiddetta saudade“Il primo mese è andato molto bene per Kaique. Certamente il clima è differente e c’è bisogno di tempo perché si ambienti del tutto. Nonostante la lontananza da casa si è disimpegnato egregiamente con la Sampdoria Primavera, giocando delle ottime gare”.

Nonostante lo spazio trovato in Primavera in molti si aspettavano di vederlo quantomeno affacciarsi in prima squadra. Qual è la situazione al momento? “L’accordo che avevamo con la società era che, una volta ratificato il trasferimento in agosto, il ragazzo sarebbe stato aggregato alla prima squadra subito dopo il debutto in campionato. Dato che ciò non è avvenuto, siamo in fase di valutazione. L’interesse di altre formazioni è forte, ci sono varie opportunità in ballo, ma al momento non posso rivelare il nome dei club interessati”.

Può chiarire se ci sono interessamenti da formazioni di Serie B? “Gli interessamenti dalla Serie B sono concreti ma si tratta comunque di un giocatore importante a cui è stato offerto uno stipendio importante, da Serie A, alla Sampdoria. Faremo il punto della situazione da qui a una settimana. Non posso rivelare i nomi delle squadre interessate al ragazzo”.

C’è stato già un confronto con il direttore Osti e il mister Ranieri? “Abbiamo incontrato Osti con cui ci siamo ripromessi di fare il punto della situazione. Non abbiamo ancora incontrato Ranieri ma dovrebbero esserci sviluppi da qui a una settimana”.

RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE CONSENTITA PREVIA CITAZIONE DELLA FONTE SAMPDORIANEWS.NET