ESCLUSIVA SN - "La Rovesciata sotto la Gradinata": "Zaza e Icardi nel mirino dei grandi club? Sta tornando di moda il giovane"

Indimenticabile Bandiera Blucerchiata. Opinionista di spicco per Sampdorianews.net.
21.03.2013 19:11 di Francesco Flachi  articolo letto 2480 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
ESCLUSIVA SN - "La Rovesciata sotto la Gradinata": "Zaza e Icardi nel mirino dei grandi club? Sta tornando di moda il giovane"

Quando si prendono queste decisioni è sempre difficile perchè di mezzo c'è l'incolumità della gente. Penso però se c'erano dei problemi per disputare la gara allora è stato giusto così.

Questo rinvio ha avvantaggiato l'Inter perchè veniva dall’impegno in Europa League, dove ha giocato 120 minuti facendo una grande partita e sprecando tante energie. La Samp era pronta perchè aveva preparato la partita normalmente durante la settimana. E' stato un bene per l'Inter.

Zaza e Icardi nel mirino dei grandi club? Il calcio sta cambiando: sta tornando di moda il giovane, sono appetibili, ora si cerca più di seguire la linea verde quindi è normale che i più bravi siano appetiti dai grandi club.

La gara di Cagliari è sicuramente un incidente di percorso. La Samp ha fatto delle grandi partite in precedenza, poi non è facile giocare in uno stadio dove non ci sono tifosi sia da una parte che dall'altra. Gli stimoli non sono tanti: sembra più una partitella del giovedì che la partita della domenica. Ricordiamoci delle grandi prestazioni sfoderate in precedenza; io penso che sia una battuta d'arresto che ci può stare.

Il fatto di non aver giocato secondo me non è tanto favorevole. La gara contro l'Atalanta è una gara importante contro una diretta concorrente, però da quando è arrivato Delio Rossi è stata data un'impronta a questa squadra, ogni partita che gioca non cala mai la tensione e credo che l'arrivo del tecnico ex Lazio e Palermo sia stato molto importante. Spero che la Samp faccia il massimo del risultato e porti a casa almeno un punto così si prepara per la gara con l'Inter e per il Derby.

Per il Flachi Day stiamo lavorando per i preparativi. Stiamo cercando tutte le soluzioni possibili per creare un bell'ambiente e una bella festa. Ringrazio la Sampdoria e la famiglia Garrone che mi ha dato questa possibilità di salutare tutti i tifosi e di rigiocare l'ultima partita con i miei ex compagni.

Sono felice per mister Novellino, perchè era tanto tempo che non guidava una squadra e, io lo sentivo, era un po' dispiaciuto. Sono felicissimo che l'abbia ritrovata e gli auguro tanta fortuna perchè negli ultimi anni è stato un po' sfortunato.