ESCLUSIVA SN - "Dai Bazzani segna per noi": "Nel derby si percepisce che la gente gioca con te"

Protagonista nella promozione e nella massima serie con la Sampdoria di Walter Novellino. Ora opinionista per Sampdorianews.net
04.05.2016 11:40 di Fabio Bazzani  articolo letto 1836 volte
© foto di Federico De Luca
ESCLUSIVA SN - "Dai Bazzani segna per noi": "Nel derby si percepisce che la gente gioca con te"

Nella partita di Palermo, è chiaro che le motivazioni sono state importanti. Quando si va a giocare in campi dove la squadra si gioca le sue ultime possibilità è normale che si può andare in difficoltà. Certo, il risultato è negativo però se pensiamo che i rosanero erano all'ultima spiaggia, ripeto, ci può anche stare. Adesso però la Samp ha subito la possibilità di riscattarsi nel derby. E' vero che la salvezza non è ancora in discussione, ma la matematica non dà ancora quella certezza e mai come una stracittadina è l'occasione giusta. Domenica prossima, secondo me, c'è poco da stare a pensare. E' una partita che vale tantissimo per la gente e per i tifosi.

Giocare un derby è un onore e un privilegio, a volte la classifica viene anche messa in secondo piano perchè prima c'è l'orgoglio cittadino e la voglia di prevalere sull'avversario e a maggior ragione per la Samp questa partita può decretare la salvezza. Questa gara sfugge ad ogni calcolo e discorso, è una partita a sé che ha un valore diverso. Quando l'ho vissuto da giocatore percepivo un'altra attesa, un'altra vigilia e un'altra partita. Come uomo derby penso possa essere Viviano in porta e Quagliarella in attacco. Loro due possono essere uomini importanti. Viviano è stato decisivo, è un valore aggiunto, Quagliarella è un giocatore che può fare molto male però ci tengo a precisare che ci sono giocatore che in questa partita devono dare qualcosa in più e il derby lo vicini di squadra. Porti a casa i tre punti se tutta la squadra capisce il senso di questa gara. Però, ripeto i singoli che possono spostare gli equilibri potrebbero essere loro due.

Questa stracittadina si gioca in casa e, come sempre, sappiamo che è sicuramente un fattore psicologico importante perchè vedi più gente con i tuoi colori anche se io quando giocavo 'fuori casa' sentivo comunque la spinta dei tifosi anche se in minor numero. Questo però deve essere una spinta un più, una motivazione in più perchè mai come nel derby si percepisce che la gente gioca con te. E' un senso di responsabilità importante, ma anche una motivazione per mettere in campo più cattiveria sportiva.