Sampdoria, Pirlo: "Non ci aspettavamo notizia Lanna. Il mercato è chiuso"

09.02.2024 14:48 di Emanuele Massa   vedi letture
Fonte: Tuttomercatoweb.com
Sampdoria, Pirlo: "Non ci aspettavamo notizia Lanna. Il mercato è chiuso"
TUTTOmercatoWEB.com

Andrea Pirlo ha parlato della condizione dei giocatori della Sampdoria in vista della partita di domani contro il Pisa:

"Abbiamo i giocatori di attacco. Ntanda si è fatto male da solo scivolando e ha un problema al ginocchio. Anche lui non sarà fra i convocati, ci sarà poca scelta ma non dobbiamo avere alibi perchè chi ci sarà farà vedere cosa vuol dire giocare per la Sampdoria e giocare per certi obiettivi".

Col rientro di Ghilardi ci sarà più scelta al centro della difesa? "Per la prima volta abbiamo più soluzioni dietro che non abbiamo avuto durante l'anno. Abbiamo la possibilità di poter scegliere chi far giocare. Piccini ha fatto bene fino a che è stato in campo, è un giocatore di personalità che si fa sentire. Credo che lui possa ripartire dall'inizio".

La squadra come ha vissuto le dimissioni di Lanna? "E' stata una notizia che non ci aspettavamo però ognuno prende le sue decisioni. Non ha intaccato la squadra. Dispiace ma ognuno poi prende le sue decisioni".

Manfredi è venuto a parlare alla squadra. "Viene spesso. Ultimamente passa per salutare come in tutte le società. E' venuto a vedere come stavamo e come sta procedendo. Niente di particolare".

Ti aspetti qualcosa dal mercato? "Siamo questi e andremo avanti con questi giocatori. Non ci aspettiamo niente. Abbiamo già dato, il mercato è già chiuso e non dobbiamo fasciarci la testa con altri pensieri. L'importante è la squadra".

Come hai visto l'ingresso di Darboe? "E' entrato bene, era arrivato da un giorno e si è inserito oltre le aspettative. E' un giocatore di personalità che non ha avuto paura ad entrare in una situazione delicata. E' un giocatore in più che avremo a disposizione in questo fine stagione. Siamo contenti che sia arrivato. Un giocatore di prospettiva, giovane e dinamico con buone capacità. Un giocatore che tornerà molto utile".

Askildsen ha risposto bene contro il Modena. "Ha fatto una buona partita ha tenuto bene. Era tanto che non giocava e ha tenuto bene i 90 minuti. Un giocatore che ha tutto, capacità e tecnica dipenderà da lui cosa vorrà diventare. Deve migliorare ma ha qualità. Siamo contenti della prestazione che ha fatto anche perchè si è sempre allenato bene. Lavorando ogni giorno sul campo si è guadagnato la fiducia nostra".

Ancora troppi cali di tensione all'interno della partita. "Sabato è stato un calo non mentale ma credo un po' più di condizione perché c'erano tanti giocatori che rientravano e altri che non giocavano da tanto tempo. Poi sono usciti e Piccini e Depaoli allo stesso momento e abbiamo fatto giocare un ragazzo di 17 anni arrivato da poco. E' normale che mancando questi giocatori di un certo spessore puoi avere questi cali. Non abbiamo subito grosse situazioni pericolose. Poi gli episodi cambiano partite ma abbiamo parlato anche di questo e non deve più succedere".