Ranieri: "Potevamo segnare di più. Nel derby la classifica non conta"

27.10.2020 16:28 di Matteo Privitera   Vedi letture
Ranieri: "Potevamo segnare di più. Nel derby la classifica non conta"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

La vittoria permette ai ragazzi di Claudio Ranieri di qualificarsi per il quarto turno di Coppa Italia. A fine gara il tecnico ha rilasciato un'intervista ai microfoni di Rai Sport:

Sui ragazzi scesi in campo: "Ci alleniamo in tanti siamo 24 più o meno e si allenano tutti bene. Poi ne scelgo 11, e spesso posso fare i cinque cambi. Però meritavano per come si stanno allenando e impegnando. E' stata una partita bella e difficile, abbiamo creato molto e forse potevamo segnare di più. Però va bene, l'importante era passare il turno".

La Gumina?: "Ha capito cosa gli chiedo e cosa è meglio per lui. Ha fatto goal, siamo andati in contropiede ed era difficilissimo farlo perchè la Salernitana si chiude molto bene, e poi riparte per fare lei contropiede. Invece, su un loro calcio piazzato siamo riusciti a ripartire ed a prenderli alla sprovvista. Buon per La Gumina e buon per noi che ci ha regalato il passaggio del turno.

Domenica arriva il derby: "La classifica non conta, di derby ne ho fatti tanti, non conta chi sta meglio o peggio, o la classifca. Nel derby si azzera tutto e si gioca alla pari. E' una partita molto sentita dal pubblico, dispiace non possa esserci ma faremo il massimo".

Credo che lei domani tifi Catanzaro contro il Genoa: "Otto anni non si dimenticano, è logico che, in via eccezionale, mi sembri giusto tifare per il Catanzaro domani".