Notte da 10 per il Gaslini, Flachi: "Voglio salutare i miei tifosi in una maniera dignitosa per quello che mi hanno dato e si meritano"

12.03.2019 22:24 di Paolo Bardetta  articolo letto 2215 volte
Notte da 10 per il Gaslini, Flachi: "Voglio salutare i miei tifosi in una maniera dignitosa per quello che mi hanno dato e si meritano"

Ospite d’onore di Gradinata Sud, andata in onda questa sera su Primocanale, Francesco Flachi ha parlato dell’ormai ufficiale e imminente Flachi Day che andrà in scena il 31 Maggio con incasso interamente devoluto al Gaslini:

L’ex numero 10 Doriano ha cosi presentato l’iniziativa “Notte da 10”: “Se già ci penso ora non arrivo al 31 maggio. Tutto è partito da un evento che è successo quest’estate, a parte che son tanti anni che ci proviamo, ma quest’anno ho avuto la fortuna di trovare quattro angeli. Le ragazze che stanno collaborando a questa cosa e ci stanno mettendo la passione e il cuore e quando metti tutte queste cose insieme lo scopo arriva. Ricordo anche Diego con Sampdorianews.net, uno degli artefici di questa iniziativa anche con la petizione dei tifosi. Mi auguro che possa essere bello per Genova e per soddisfazione personale per loro perché io me le sono levate. Tutto è nato dalla partita che c’è stata questa estate alla Sciorba, di beneficenza dove l’incasso doveva essere dato per costruire un campo da calcetto e levare i bambini dalla strada. E parte del ricavato anche al ponte. Nel tornare a casa ho pensato se si potesse fare li. E se c’era la possibilità di farla li perché è da tanto che la voglio fare perché voglio salutare i miei tifosi in una maniera dignitosa per quello che mi hanno dato e per quello che si meritano. Per la bischerata che ho fatto non sono mai stato abbandonato. Mi piacerebbe questo. Da lì è partito tutto."