Mixed zone, Bertolacci: "Samp una grande occasione. Ora c'è da lavorare per migliorare la condizione"

20.10.2019 19:08 di Lidia Vivaldi   Vedi letture
Mixed zone, Bertolacci: "Samp una grande occasione. Ora c'è da lavorare per migliorare la condizione"

L'esordio in blucerchiato di Andrea Bertolacci è stato più che positivo, suggellato anche dagli applausi della Gradinata Sud al momento della sostituzione nel secondo tempo. Il centrocampista ha raggiunto la mixed zone del Ferraris nel post partita per commentare la prestazione.

"È stata una giornata importante per me, tornavo a giocare dopo un po' di tempo e non mi aspettavo un'uscita dal campo così. Come ho detto in settimana, spero di venire giudicato per quello che do in campo, oggi era solo il primo passo di quella che spero sia una lunga serie. Cosa mi ha chiesto il mister? Di giocare come so. C'erano sempre i loro trequartisti che si muovevano dietro le mie spalle, quindi il mister mi ha chiesto di non accompagnare troppo l'azione come invece potrei fare in altre circostanze."

Le tue sensazioni dopo il lungo periodo senza giocare: "Era un bel po' di tempo, penso di aver dato tutto. I sacrifici che ho fatto allenandomi per farmi trovare pronto nel momento in cui fosse arrivata l'occasione sono valsi la pena. Ora c'è semplicemente da pensare a lavorare e a migliorare la condizione. Oggi è stato un buon segnale."

Che effetto ti ha fatto l'ovazione del pubblico doriano al momento della sostituzione? "Mi ha fatto piacere. Sapevo che sarebbe stata una situazione un po' particolare con la rivalità tra Genoa e Samp, ma era una grande occasione, la Società mi ha voluto fortemente, il Presidente in primis. Soprattutto mi reputo un professionista, non rinnego il mio passato ma per me oggi la Samp è tutto, darò il massimo per questa maglia e cercherò, anzi uscirò con la divisa sudata in tutte le partite".