Mondiali 2018 in Russia, Mondiale 2022 in Qatar

Per la prima volta si giocherà il Mondiale di Calcio nell'ex-Urss e nella terra dei petrol-dollari.
02.12.2010 17:30 di Paolo Paolillo   vedi letture
Mondiali 2018 in Russia, Mondiale 2022 in Qatar
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Dallo Zenit campione di coppa Uefa alle semifinali di Euro 2008. Fino al Mondiale. Eccola l'ultima tappa di una naturale evoluzione di una nazione tornata grande, sia come Paese sia nel calcio. Come riporta il sito ufficiale della Fifa della Russia l'organizzazione dei Mondiali di Calcio del 2018.

A favore dei sovietici hanno giocato l'assetto politico forte e l'opportunità di usare risorse economiche importanti, l'impegno ad ammodernizzare, se non ricostruire, gli stadi esistenti. 

Anche per il Qatar si parla di prima volta. L'emirato medio-orientale ha convinto sia per la disponibilità economica pressochè illimitata, l'entusiasmo e la voglia di raccogliere il frutto degli ingenti investimenti fatti nello sport in questi ultimi anni. L'unico contro è il clima sahariano.