Blucerchiati del Molise sconfitti in casa all'esordio: Forte sbaglia un rigore (2-3)

Si ringrazia il Presidente Pasquale Castaldi per la disponibilità.
 di Redazione Sampdoria News  articolo letto 1280 volte
Blucerchiati del Molise sconfitti in casa all'esordio: Forte sbaglia un rigore (2-3)

Inizia male il campionato per il Roccaravindola che si fa battere tra le mura amiche da un non trascendentale Atletik Mignano, che ha avuto il meritato di aver sbagliato meno dei padroni di casa. Mister Panella schiera in porta il giovane Genovese in sostituzione dell'indisponibile Quirico.

Pronti via e il '99 Melfi lancia Bove che fa partire un gran sinistro che termina alto. Al 10° Pace mette in rete, ma è nettamente in posizione di off-side e l'arbitro annulla. Al 14° però lo stesso attaccante campano realizza il vantaggio per i suoi quando raccoglie in verticale un lancio lungo e scavalca Genovese con un perfetto pallonetto. La grande occasione per il Roccaravindola per raggiungere il pari arriva al 26° quando l'arbitro concede il rigore per un netto fallo di Brunetti su Di Vaio, ma l'ottimo Corbo, con la mano di richiamo, respinge il gran tiro di Forte.

Poco dopo ci prova Di Meo che manda fuori di poco dopo essersi liberato di un avversario al limite dell'area. Il goal è nell'area e arriva al 34° con lo stesso giovane attaccante che, ben servito in verticale da Capaldi, attende l'uscita del portiere e lo infila con freddezza. La ripresa si apre con una grande occasione per gli ospiti che colpiscono la traversa con un colpo di testa di Grieco, lasciato colpevolmente solo davanti alla porta. Ma 2 minuti dopo lo stesso numero 11, sempre di testa, realizza dopo un cross dalla destra, con la palla che termina all'angolino nonostante Genovese riesce a deviare il tiro.

Proteste ospiti al 62° quando una punizione dal versante sinistro termina direttamente alle spalle del portiere, ma l'arbitro annulla perché la stessa era in seconda. Sull'altro versante gran palla di Iannitelli per Di Meo, ma il suo tiro è respinto dal portiere in uscita. Al 68° è il neo-entrato M. Bruno ad avere una buona chance, ma Genovese para a terra. Il goal del pari arriva al 71° ed è tutto merito di Forte che su punizione dalla distanza disegna una parabola perfetta che termina sotto il sette.

I blucerchiati a quel punto vogliono vincere, ma poco dopo il contestato direttore di gara espelle prima Cristinzio per i locali per doppia ammonizione e poco dopo M. Bruno per gli ospiti per un duro fallo da dietro su Bove. All'83° il Mignano passa definitivamente in vantaggio grazie ad un eurogoal di Colella che di prima intenzione dal limite manda la palla sotto l'incrocio dei pali alla destra dell'incolpevole Genovese.

Proteste vibranti dei blucerchiati nel finale quando l'incerto Tesone sorvola su un netto fallo di mani dell'ex Brunetti che ferma un tiro di Giugliano da dentro l'area, prima che Cafasso esalti le doti acrobatiche di Corbo che salva il risultato in tuffo.

ROCCARAVINDOLA - ATLETIK MIGNANO 2-3

RETI: 14° Pace, 34° DI MEO, 54° Grieco, 71° FORTE, 83° Colella

GENOVESE         1    CORBO 
BIASIELLO           2    LEPORE (81° DI SIENA)
PASSARELLA         CESARO
CAPALDI (72° DEL PRETE)       COLELLA
G. CRISTINZIO       BRUNETTI
IANNITELLI            ZULLO
DI VAIO (79° GIUGLIANO)    7    IZZO
FORTE                    BERTO (60° M. BRUNO)
DI MEO                9    PACE (72° STABILE)
BOVE                  10    E. BRUNO
MELFI (65° CAFASSO)    11    GRIECO
 
PANELLA            ALL.    FRANZESE
ARBITRO: TESONE DI ISERNIA 

 

CLASSIFICA 1° CATEGORIA GIRONE A MOLISE:

ATLETIK MIGNANO    3 
CASTEL DI SANGRO CEP    3    
FORNELLI    3    
FORULUM    3   
POZZILLI    3    
DOMENICO DE SISTO    3    
RUFRAE PRESENZANO    3    
BOYS VAIRANO    1    
VOLTURNIA CALCIO    1    
ROCCARAVINDOLA    0    
AURORA CAPRIATESE    0    
ALA FIDELIS    0    
MACCHIA    0    
MASSERIE LA CORTE    0    
REAL PRATA    0    
SPORTING LA PIETRA 0

 

Grieco pressato da Biasiello © foto di www.roccaravindola.it
gara molto combattuta a centrocampo © foto di www.roccaravindola.it
un intervento di testa di Capaldi © foto di www.roccaravindola.it
la traversa colpita da Grieco al 52? © foto di www.roccaravindola.it
il gran goal di Forte per il provvisorio 2-2 © foto di www.roccaravindola.it