Sampdoria, Kasami: "Vittorie ci stanno dando fiducia. Guardare partita per partita"

01.12.2023 16:14 di Emanuele Massa   vedi letture
Sampdoria, Kasami: "Vittorie ci stanno dando fiducia. Guardare partita per partita"
© foto di Sampdoria.it

Sempre più protagonista nel centrocampo della Sampdoria, Pajtim Kasami ha rilasciato un'intervista ai microfoni di Radio Sportiva:

"Le vittorie ci stanno dando fiducia. Nell’ambiente e nella squadra. L’inizio è stato difficile, io ho raggiunto la squadra a settembre quando era già un po’ in difficoltà. Abbiamo pagato il fatto che la squadra sia stata costruita molto in ritardo. Ora abbiamo trovato l’equilibrio giusto. Dobbiamo lavorare ancora tanto per ottenere altre vittorie”.

Qual è stata la svolta della stagione, anche nella fiducia al tecnico Pirlo dopo le prime difficoltà? “Quando le cose vanno male, quando sei in difficoltà devi tirare fuori il carattere. Genova è una piazza che vive il calcio in modo incredibile. La partita è stata quella col Palermo. O eravamo dentro o eravamo fuori. Una partita arrivata al momento giusto, affrontata con la massima concentrazione. Sapevamo di avere le qualità ma non eravamo riusciti a metterle in campo sino a quel momento. Una partita fondamentale, oltre tutto in casa”.

Il suo gol a Modena tre settimana fa nella vittoria della Samp al Braglia. “E’ stata importante anche quella partita a Modena per dare continuità prima della pausa. Ho trovato il gol, nelle ultime partite sono stato un po’ sfortunato. Sono molto concentrato nel cercare il gol, spero di aiutare la Sampdoria a fare il massimo. La strada è molto lunga”.

Obiettivo play off per la Sampdoria, ora nella parte destra della classifica di Serie B? “Certo, l’obiettivo lo abbiamo. Però dobbiamo guardare ora a partita per partita. Entrare in campo sempre per prendere i tre punti. Il campionato è lungo, dobbiamo continuare. Un obiettivo da raggiungere con la giusta fame”.

Quali sono le squadre più forti della B? “Sicuramente Parma, Palermo e Venezia. Sono squadre fortissime. Ma è un campionato molto particolare. Non lo conosco molto, arrivo da fuori. Ma per quello che ho visto quelle tre squadre mi hanno stupito di più – dice Kasami a Sportiva – Noi dobbiamo guardare a noi stessi. Nessuno ci regala i punti. E contro di noi tutti vogliono vincere. E’ sempre una grande battaglia in ogni partita, da affrontare con determinazione e fame”.