Arnuzzo: "Gabbiadini migliore in campo. Impedire all'Atalanta di fare gioco"

05.11.2019 22:26 di Matteo Rosagni   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Arnuzzo: "Gabbiadini migliore in campo. Impedire all'Atalanta di fare gioco"

Domenica Arnuzzo, ospite della trasmissione a tinte blucerchiate Gradinata Sud in onda su Primocanale, ha esposto il suo pensiero sulla settimana blucerchiata, dalla vittoria ottenuta al fotofinish ai danni della SPAL fino alla prossima, difficilissima, sfida in programma contro l'Atalanta:

"Contro la SPAL è arrivata una vittoria importantissima, non sotto l'aspetto del gioco, ma sotto quello dei tre punti. Partiamo dal basso, non possiamo sperare di far altro che migliorare. Sono felicissimo, ma essere felice per una classifica del genere mi intristisce al contempo.

Gabbiadini è stato il migliore in campo, non lo dice nessuno, nemmeno affermati giornalisti che o sono in malafede o non capiscono niente di calcio eppure ne scrivono e sono riusciti a dare a Gabbiadini il voto più basso, eppure si è sacrificato nella marcatura del regista avversario e l'ha fatto benissimo: nessuno sembra essersene accorto.

Abbiamo patito troppo le assenze di Linetty ed il centrocampo è, a mio avviso, il reparto che finora ha sofferto maggiormente. In attacco abbiamo valide alternative, coì come in difesa.

Domenica il modulo migliore per affrontare l'Atalanta sarà il 4-4-2, è quello che fornisce più garanzie, perchè non riusciremo a fare gioco, quindi l'obiettivo è impedire a loro di farlo, dobbiamo chiudere bene gli spazi. Terrei fuori Vieira per la giovane età e non saprei cosa fare con Ramirez: è un'incognita.

Bisogna fare molta attenzione ai bergamaschi, perché se ti sbilanci, loro ripartono con una manovra velocissima mettendoti in difficoltà. Questo non significa rinunciare a fare azioni, ma vanno fatte con attenzione ed in profondità".