Colley giganteggia, capolavoro di Gabbiadini, Ekdal sempre prezioso

05.07.2020 21:58 di Serena Timossi Twitter:    Vedi letture
Colley giganteggia, capolavoro di Gabbiadini, Ekdal sempre prezioso

Audero 6,5: concentrato, si supera nel primo tempo con un tuffo plastico su Strefezza, mentre nella ripresa nega il goal a Murgia. Non impeccabile in uscita nel recupero.

Augello 6,5: nonostante le sgroppate di mercoledì, dimostra di avere ancora benzina e, specie nel primo tempo, prova a spingere. Il piede educato fa sì che i compagni lo cerchino spesso quando si tratta di fare girare palla e sviluppare l'azione. In difesa è costretto agli straordinari.

Colley 7: giganteggia al centro della difesa, primeggiando nel gioco aereo e negli anticipi. Sempre attento nella scelta di tempo, non si lascia mai impensierire troppo dagli attaccanti estensi. Guida la retroguardia con personalità e precisione.

Yoshida 6: i centrali blucerchiati disputano un'altra prova caratterizzata da grande attenzione. Il giapponese appare ben posizionato e legge con puntualità i movimenti dei giocatori offensivi della Spal.

Bereszynski 6: buona gara di copertura e sacrificio, con sporadiche apparizioni a supporto di Linetty prima e Depaoli poi. Non dà comunque mai la sensazione di andare in affanno.

Jankto 6: meno brillante rispetto alla sfida con i salentini, ma sempre prezioso tatticamente, sia nel duettare sulla corsia mancina con Augello sia nell'andare in pressing sul portatore di palla avversario dando ai compagni il tempo di riposizionarsi.

(Dal 68' Depaoli 6: garanzia di “garra”, corsa e attenzione. Il suo ingresso in campo aggiunge solidità e limita ulteriormente i rischi).

Bertolacci 5,5: Ranieri lo sceglie per sostituire Thorsby in mezzo al campo, puntando quindi su caratteristiche diverse rispetto a quelle del norvegese. Rimedia un giallo dopo due minuti che probabilmente ne condiziona l'agonismo.

(Dal 60' Askildsen 6: mostra buoni spunti e sufficiente personalità in rapporto alla giovane età. Approccio positivo).

Ekdal 6,5: prestazione in crescita rispetto alle precedenti uscite, si rivede il giocatore ordinato e lucido tatticamente che raramente butta via il pallone. Gioca semplice e propizia il giro palla senza leziosismi, esattamente quello che occorre in questa parte delicata di stagione. Supporto sempre prezioso ai centrali.

Linetty 7,5: realizza una doppietta di pregevole fattura, sfruttando un errore di Sala in fase di disimpegno in occasione della rete che apre le danze e seguendo puntualmente l'azione di Ramirez con cui fissa il risultato sul 3-0. Ha il “piede caldo” e fa male agli avversari. Ottimo tempismo negli inserimenti. Agisce da jolly su entrambe le fasce.

(dall' 88' D'Amico s.v.: esordio per il Primavera blucerchiato, pochi minuti per iniziare a prendere confidenza col terreno del Ferraris)

Ramirez 6,5: mezzo punto in più per la cavalcata e l'assist per il 3-0 di Linetty. Impreciso in alcuni frangenti, probabilmente risente degli impegni ravvicinati. Si abbassa sistematicamente per dare supporto al reparto arretrato e fare ripartire la squadra.

Gabbiadini 6,5: la sua punizione è un capolavoro balistico, una pennellata da trenta metri nella quale si fondono classe, precisione e potenza. Un solo tiro, ma che pesa come un macigno perché fondamentale nella corsa salvezza.

(dal 60' La Gumina 5,5: bravo a fare valere il fisico all'88', ma conclude l'azione calciando sull'esterno della rete. Non impensierisce i difensori avversari, ma è altrettanto vero che riceve pochi palloni giocabili)

(dal 68' s.t. Léris 6: disputa poco più di venti minuti per portare densità a centrocampo e provare a dare respiro durante gli assalti ospiti).

All. Ranieri 7: non sbaglia un colpo e centra la seconda vittoria consecutiva, in due partite chiave nella lotta per non retrocedere. Opta per un 4-4-1-1 che nella ripresa si trasforma in 4-5-1 in fase di non possesso e telecomanda ogni singolo giocatore sino al 95'. La sua Samp è compatta, difende con ordine e quando riesce a distendersi e ad arrivare al tiro è cinica e pragmatica. Chapeau.