ESCLUSIVA SN - "La Rovesciata sotto la Gradinata": "Qualità eccellente dalla cintola in su. Rinfoltire il reparto arretrato"

Indimenticabile Bandiera Blucerchiata. Opinionista di spicco per Sampdorianews.net
 di Francesco Flachi  articolo letto 1324 volte
© foto di Federico De Luca
ESCLUSIVA SN - "La Rovesciata sotto la Gradinata": "Qualità eccellente dalla cintola in su. Rinfoltire il reparto arretrato"

Sento parlare in giro di situazione che per la Sampdoria sarebbe cambiata dopo la vittoria nel derby. Devo dire che per quanto mi riguarda è cambiato ben poco: la Samp a me è sempre piaciuta.

Ammetto che in alcuni casi sono stati evidenti episodi di inesperienza da parte dei giovani, ma anche questo era prevedibile. C’è stata piuttosto, e non in molti l’hanno rilevato, una scarsa propensione a gestire la partita per 90’: si partiva a 1000 all’ora e ci si perdeva strada facendo.

Ovviamente con la carenza di risultati è divenuto tutto un po’ più difficile, perché si è corso il rischio di perdere fiducia. A ciò si aggiungano anche i 3-4 punti lasciati per strada a causa della sfortuna e degli arbitraggi. Come ognuno può vedere non c'è perciò mai stato nulla a che vedere con carenze tecniche, tattiche, o a livello di gioco. Ne deriva che parlare di sorpresa per gli ultimi risultati dei blucerchiati è in un certo senso … un non senso.

Quello che invece è assolutamente chiaro è che la squadra blucerchiata costituisce un bel gruppo, perché da certe situazioni, anche se come ho detto non sono meritate, non si esce se non hai compattezza e qualità.

Vorrei soffermarmi sull’ultimo aggettivo: la qualità. La Sampdoria ha una formazione molto valida, e dalla cintola in su è addirittura eccellente, con giocatori come Praet, Fernandes, Alvarez, tanto per citarne tre. Quello che forse manca è la quantità in difesa. Con l’infortunio di Pavlovic i difensori sono contati, e spesso qualcuno deve giocare fuori ruolo.

Ecco, l’impegno della società, pur riconoscendo che il calcio moderno deve necessariamente tener conto delle esigenze di bilancio e del fair-play, dovrebbe essere indirizzato a rinfoltire un po’ la rosa del reparto arretrato. Detto questo ritengo che la Sampdoria, dato il livellamento che esiste tra molte delle squadre di Serie A, possa fare un buon campionato. Sarebbe ovvio pensare prima alla salvezza, ma questo obiettivo, per come la vedo io, potrebbe essere anche un po’ riduttivo.

RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE CONSENTITA PREVIA CITAZIONE DELLA FONTE WWW.SAMPDORIANEWS.NET