ESCLUSIVA SN - "La Rovesciata sotto la Gradinata": "Ora più che mai la Samp deve restare unita. Montella ha i mezzi necessari per uscire da questa situazione"

16.02.2016 22:20 di Francesco Flachi  articolo letto 3204 volte
ESCLUSIVA SN - "La Rovesciata sotto la Gradinata": "Ora più che mai la Samp deve restare unita. Montella ha i mezzi necessari per uscire da questa situazione"

Bisogna cercare di fare gruppo, ora più che mai la Sampdoria deve restare unita e trovare quell'affiatamento che in questo periodo è sembrato mancare fra i giocatori, bisogna lottare uniti altrimenti si entra in un vortice di paura dal quale è difficile uscire. Montella è un allenatore di valore che ha tutti i mezzi necessari per fare uscire la squadra da questa situazione, ma i giocatori lo devono seguire, devono essere un gruppo unito e senza paura. Magari con un pizzico di fortuna in più, elemento che è mancato in queste ultime partite.

Il calciomercato ha cambiato la squadra, ma sono arrivati giocatori di valore, un giocatore se è forte si ambienta dopo un giorno. È partito un giocatore molto importante come Eder, ma a quasi trent'anni un'occasione così non puoi lasciartela scappare, non si può rimproverare nulla al ragazzo. La società dal canto suo ha dovuto fare anche i conti con le spese, ma con il gruzzolo messo da parte con la sua cessione ed eventualmente quella di Soriano, se si realizzerà, sono sicuro che per l'anno prossimo verrà allestita una buona squadra. Ribadisco: la Sampdoria già adesso può contare su un gruppo di ottimi giocatori e con questi valori è impossibile che non venga fuori da questa situazione.

Davanti ai blucerchiati ora c'è proprio l'ostacolo Inter, un'altra squadra che sta affrontando un periodo difficile. Sulla carta i nerazzurri sono più forti, un passo falso sarebbe difficile da digerire per entrambe le squadre. La Sampdoria in ogni caso sono convinto che possa andare a Milano a giocarsela a viso aperto e portare a casa punti, anche solo un pareggio sarebbe fondamentale per ridare fiducia ed entusiasmo ai giocatori.

Nel turno sucessivo ci sarà il match con il Frosinone che al momento è un avversario diretto. La Sampdoria manca di sicurezza in questo momento e i gialloblù sono una squadra battagliera, verranno a Genova a giocarsela come se non avessero nulla da perdere. È tutto nelle mani dei blucerchiati, se riusciranno a scrollarsi di dosso questa insicurezza riusciranno a risollevarsi.