ESCLUSIVA SN - "La Rovesciata sotto la Gradinata”: "Con qualche innesto in più si può puntare ad un obiettivo maggiore. Parteciperò alla festa UTC"

Indimenticabile Bandiera Blucerchiata. Opinionista di spicco per Sampdorianews.net
06.06.2014 17:20 di Francesco Flachi   Vedi letture
ESCLUSIVA SN - "La Rovesciata sotto la Gradinata”: "Con qualche innesto in più si può puntare ad un obiettivo maggiore. Parteciperò alla festa UTC"

La scorsa stagione non era partita bene, ma dall’arrivo di Mihajlovic la Samp ha fatto un grande campionato. Gran parte del merito è del tecnico, che ha dato un grosso contributo dando fiducia e motivazioni ai ragazzi, rigenerando inoltre dei giocatori che l’anno prima avevano fatto vedere buone cose, ma che non si stavano riconfermando. 

A mio parere la Sampdoria sa già su quali giocatori intenderà puntare per la prossima stagione. La società ha già in mente un identikit di squadra da formare, ma bisognerà poi tenere conto dei prezzi dei giocatori e del budget a disposizione. Bisogna però sottolineare che c’è già una buona base da cui partire: ad esempio De Silvestri, che si è ambientato molto bene, può dare esperienza ed ha garantito un rendimento sempre crescente; Gabbiadini inoltre ha disputato un buon campionato, anche se ci si aspettava qualche goal in più, ma penso potrà essere protagonista di una stagione ancora migliore il prossimo anno. Con qualche innesto in più, si può puntare ad un obiettivo maggiore della salvezza

Per quanto riguarda un eventuale cambio di modulo, con il passaggio dal 4-2-3-1 al 4-3-3, bisognerà schierare i giocatori nel ruolo giusto, ed in questa eventualità si attrezzerà una squadra dove i giocatori saranno adatti a giocare in un 4-3-3. Gabbiadini potrebbe ricoprire tutti e tre i ruoli del tridente: potrebbe fare la punta centrale, e garantire buone prestazioni anche come esterno alto, grazie al suo dribbling ed alla capacità di puntare l’uomo nell’“uno contro uno” per, infine, sfruttare il suo tiro fortissimo.

Domani parteciperò alla festa degli Ultras Tito Cucchiaroni, e mi fa molto piacere essere sempre ricordato dai tifosi, nonostante siano passati diversi anni. Difficilmente da altre parti succedono cose di questo tipo. Di Sampdoria ce n’è una, e meno male che c’è.

RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DELL'ARTICOLO CONSENTITA PREVIA CITAZIONE DELLA FONTE: WWW.SAMPDORIANEWS.NET