Sampdoria, Stankovic: "Siamo stati molto più coraggiosi"

Il tecnico della Samp, Dejan Stankovic, ha commentato ai microfoni di DAZN la sconfitta subita sul campo del'Inter di Simone Inzaghi.
29.10.2022 23:32 di Giacomo Zanon   vedi letture
Sampdoria, Stankovic: "Siamo stati molto più coraggiosi"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Dopo la pesante sconfitta per 3-0, Dejan Stankovic, tecnico della Sampdoria, ha commentato la partita contro l'Inter ai microfoni di DAZN:

"La squadra è viva, lottiamo per obiettivi diversi. Abbiamo affrontato una squadra di alto livello, mi porto a casa l'atteggiamento e la voglia dei ragazzi. Pian piano si migliora, adesso dobbiamo migliorare negli episodi, come i gol subiti stasera. Avrei preferito prendere un gol in contropiede cercando di recuperare il risultato che un gol su corner. Dobbiamo essere molto più furbi in campo, la squadra comunque è viva. Andiamo avanti con grande fiducia.

Mi è piaciuto come abbiamo retto l'urto contro una grande squadra come l'Inter. Ho visto i ragazzi vivi ed aggressivi, mi porto a casa le certezze che migliorano giorno dopo giorno.



Questa sera siamo stati molto più coraggiosi anche nella costruzione, accettando la parità numerica contro Dzeko e Lautaro. Siamo andati sempre in avanti cercando di recuperare la palla, forse avremmo meritato di segnare un gol. Dobbiamo lavorare sui particolari"

Bello tornare a San Siro, ringrazio per tutto l'affetto ricevuto. Ringrazio anche i nostri tifosi che hanno sostenuto la squadra fino alla fine. Tante emozioni stasera.

Lukaku è in ragazzo d'oro, lui è stato vicino ai miei figli. Per me è un uomo più che un campione.

Sì, stanno bene e sono in salute. Sono usciti fuori da un momento difficile, ma hanno tutte le qualità per raggiungere un obiettivo importante. Lotteranno per lo scudetto fino alla fine".