Sampdoria, Sakic: "Sosta ci farà bene per fare valutazioni. Periodo dove tutto gira male"

Sampdoria-Lecce, Nenad Sakic commenta in conferenza stampa la sconfitta della squadra blucerchiata: "C'è tutto. Anche la sfortuna"
12.11.2022 21:13 di Serena Timossi Twitter:    vedi letture
Sampdoria, Sakic: "Sosta ci farà bene per fare valutazioni. Periodo dove tutto gira male"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il vice allenatore blucerchiato Nenad Sakic ha analizzato la sconfitta interna della Sampdoria con il Lecce. Un risultato che spinge ancora di più una squadra senza equilibrio tattico né mentale verso il baratro.

Stankovic e voi siete sempre al timone della Samp? "Sì. Siamo ancora al timone della squadra. E' un momento difficile, continuare a lavorare e andare avanti. Non ci aspettavamo questa sconfitta. Nel primo tempo abbiamo fatto abbastanza bene ma il problema è fare il gol. E ogni partita succede che mezzo errore ci fanno gol. E' stato così anche all'ultimo minuto del primo tempo e quando prendi gol così è difficile

TMW - La squadra non segna. E' un problema più mentale o di qualità di alcuni interpreti? "C'è tutto. Anche la sfortuna. Ferrari calcia il pallone e prende un avversario davanti e da lì nasce il gol. A livello mentale la squadra non è facile. Purtroppo è un periodo dove tutto gira male".

La sosta può farvi bene? "Questa sosta ci farà bene. A tutta la squadra, riorganizzarsi bene. Vedere giocatori che vanno e che rimangono. E fare anche le valutazioni".

Farete delle valutazioni sulla rosa? "Ci sono giocatori che hanno fatto ciò che non ci aspettavamo. Quando perdi due partite di fila, lo stress e la pressione sul campo è difficile giocare. Poi non ci voleva andare sotto all'ultimo secondo. Eravamo vivi. Nel secondo tempo abbiamo giocato non bene".

Le dichiarazioni di Stankovic dopo il Torino? "Bisogna chiedere a lui".

Vi aspettate qualcosa dal mercato? "Sicuramente sì. Ci aspettiamo che qualcosa arrivi. Si vedrà nei prossimi giorni".

Avete individuato i ruoli? "Li abbiamo individuati".

Avete parlato con Stankovic? "E' una brutta sconfitta. Stiamo soffrendo tutti, con lo staff, i giocatori e i tifosi. Bisogna tirarsi fuori e fare di tutto per ripartire a gennaio. Non è ancora perduto niente, bisogna credere e avere il carattere".

Avete parlato con Lanna? "Nessuno ci ha detto niente. Siamo qua".