Ranieri: "Dobbiamo recitare il mea culpa. Non attenti sui cross come nel primo tempo"

02.12.2019 23:35 di Enrico Cannoletta   Vedi letture
Ranieri: "Dobbiamo recitare il mea culpa. Non attenti sui cross come nel primo tempo"

Dopo un finale in cui la Samp ha subito 3 reti in 20', Ranieri si è presentato in sala stampa al Sardegna Arena.

Il tecnico, che è stato a lungo applaudito dal pubblico di Cagliari, ha così esordito: "Dispiace perché quando fai tre gol e perdi...abbiamo fatto tutto quello che avevo chiesto, poi c'è stato l'ardore del Cagliari che ha avuto la meglio su tutto. Andiamo via sconfitti, ma consapevoli di aver fatto il massimo".

Su Quagliarella che sembra tornato ad alti livelli, Ranieri ha sottolineato: "Sappiamo che è una lotta dura, siamo borderline. Sapevo che Fabio si sarebbe sbloccato, una gran partita nel tempio di Gigi Riva, deve essere contento. Dobbiamo recitare il mea culpa, perché quando una squadra in trasferta perde dopo aver fatto tre gol..."

Infine l'allenatore doriano ha affrontato il piano tecnico: "Il problema? Non essere stati attenti sui cross come nel primo tempo".