Quando nulla riesce a cambiarti. Auguroni Gianluca

09.07.2019 00:00 di Diego Anelli   Vedi letture
Quando nulla riesce a cambiarti. Auguroni Gianluca

Da Cremona a Londra, da Londra a Cremona. Quel legame indissolubile con le proprie origini, l'eterna riconoscenza nei confronti di chi gli ha dato fiducia da ragazzino. 

Una persona riservata e al tempo stesso amante e consapevole della forza che può trasmettere la gente, la sua gente, chi non smetterà mai di volergli bene come un fratello, un vero amico, il compagno di mille battaglie, di mille vittorie.

In piazza a Cremona abbiamo ammirato il nostro Gianluca, come accade ed è accaduto sempre, ovunque, comunque. La notorietà, i successi, la ricchezza, i trionfi e le sconfitte sul campo, gli ostacoli apparentemente insormontabili e le sfide imprevedibili che gli ha presentato la vita. Nulla è mai riuscito a cambiarlo, nè a trasformarlo.

Succede raramente, succede soltanto con le persone vere, genuine, autentiche. Ho provato i brividi nell'ascoltarlo, nel vederlo emozionato con gli occhi lucidi, nel constatare come riesca sempre a pensare a chi non è stato baciato dalla fortuna, un altruismo meraviglioso.

Indescrivibili l'orgoglio, l'affetto e la stima verso una persona di tale spessore umano. Da ragazzino mi entravano nel cuore le sue rovesciate che ribaltavano il mondo, le capriole che ti facevano scoprire il mondo da qualsiasi visuale ...... 

Oggi sono le sue parole, gli sguardi, i sorrisi, la forza interiore a farci guardare quel mondo a testa alta. Il passato insegna, il presente è la prova del nove, il futuro da scoprire.

La persona più unica che rara trova sempre un modo per esserci, la sua presenza è una costante che accompagna per una vita intera. La persona che non cambia mai è il miglior regalo che si possa ricevere. 

Grazie Gianluca. Auguroni