Mixed Zone, Ekdal: "Dimostrato di essere una grande squadra, avremmo meritato di più. Nostro obiettivo è l'Europa"

12.01.2019 21:44 di Lidia Vivaldi  articolo letto 1580 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Mixed Zone, Ekdal: "Dimostrato di essere una grande squadra, avremmo meritato di più. Nostro obiettivo è l'Europa"

Al termine di una gara che lo ha visto tra i protagonisti, Albin Ekdal ha incontrato i cronisti presenti in zona mista per commentare la prestazione della Sampdoria:

"È mancato il gol, abbiamo creato molto, ma alla fine devi fare gol, il Milan ne ha fatti due e noi zero. Abbiamo dimostrato di essere una grande squadra e avremmo meritato molto di più, potevamo fare due o tre gol ma alla fine è arrivata la sconfitta. Dobbiamo recuperare e riscattarci già domenica contro la Fiorentina.

Su Rafael: "Secondo me non c'è nessuna colpa da parte di Rafa, il primo gol è stato un gran colpo di testa, il secondo una bellissima realizzazione, non ci sono responsabilità particolari."

"Secondo me oggi abbiamo giocato meglio del Milan ma alla fine vincere è quello che conta, e andare in gol. Il Milan ha fatto meglio di noi perché ha segnato due reti, ma se parliamo solo di gioco penso che abbiamo fatto meglio."

Sull'arrivo di Gabbiadini e le ambizioni europee: "Abbiamo preso un giocatore molto forte, che sicuramente ci aiuterà a vincere di più. Questa squadra ha molta qualità, e il nostro obiettivo è sicuramente quello di arrivare in Europa".