Primavera all'intervallo sotto 1-0 a Cagliari

08.12.2019 12:50 di Diego Anelli   Vedi letture
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com
Primavera all'intervallo sotto 1-0 a Cagliari

Cottafava opta per il 3-4-1-2 con Siatounis, Rocha e Veips davanti ad Avogadri, in mediana Pompetti e Chrysostomou con Canovi e Angileri sulle corsie, D'Amico trequartista alle spalle del tandem Bahlouli - Balde.

Il pallino del gioco resta in maniera costante al Cagliari che fa la partita, il gap in termini di punti e morale è conosciuto. Il nostro baricentro è molto abbassato, con D'Amico e Bahlouli spesso e volentieri costretti ad arretrare per prendere palla a centrocampo.

Restiamo ordinati e corriamo pochi pericoli. Al 6' Contini di testa non sfrutta da due passi un'invitante sponda aerea di Boccia. I sardi insistono e al 12' Aly sfonda centralmente, Avogadri in uscita lo anticipa e subisce fallo.

La parte centrale della prima frazione vede il dominio territoriale dei padroni di casa, la nostra strategia difensiva funziona, con Avogadri mai chiamato in causa.

Al 26' Bahlouli guadagna un calcio piazzato sulla trequarti, ci prova Pompetti, la sfera termina sopra la traversa. L'ex Inter è più pericoloso con la conclusione da fuori, Olsen, squalificato in prima squadra, si allunga e respinge di pugno sette giri d'orologio più tardi.

Quando sembra probabile lo 0-0 al break, subiamo la rete siglata da Ladinetti con una conclusione dal limite. Pompetti non limita il raggio d'azione del capitano sardo, troppo allargate le maglie difensive con Rocha e Veips che non accorciano, nulla da fare per Avogadri.

Psicologicamente subiamo un po' il colpo, i rossoblu accelerano il ritmo, provando a chiudere la sfida prima dell'intervallo. Il secondo tentativo da fuori operato da Ladinetti stavolta non trova il bersaglio grosso.

L'ultimo tentativo dei primi 45' è di Bahlouli,  conclusione a giro sul secondo palo da posizione defilata, Olsen risponde presente e blocca.