Maresca: "Emergenza sanitaria ancora molto grave, adesso non si può parlare di ripresa"

09.04.2020 16:57 di Redazione Sampdoria News   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Maresca: "Emergenza sanitaria ancora molto grave, adesso non si può parlare di ripresa"

Emergenza sanitaria e possibili scenari a breve termine per il nostro movimento calcistico. Sono alcuni degli argomenti trattati da Enzo Maresca ai taccuini di mediagol.it:

“Sto passando la quarantena come la maggior parte delle persone in Italia. È doveroso attenersi alle disposizioni degli esperti, rimanendo a casa e rispettando le regole. Nutro la speranza che presto potremo riavvicinarci ad una condizione di normalità, anche se sarà un processo graduale e ci vorrà del tempo. 

Ripresa della stagione in Serie A ed in Europa? L’obiettivo numero uno è tornare alla quotidianità e trovare una soluzione per arginare e superare l’emergenza sanitaria legata alla diffusione del virus. Una volta risolto questo problema, si potrà pensare ad altro. Non si può parlare di ripresa o fare dei programmi adesso perché l’emergenza sanitaria è ancora molto grave".

Sul taglio stipendi dei calciatori? Non sono al corrente di nulla, perché mi trovo in Spagna. Ho letto qualcosa, ma per dare un giudizio dovrei conoscere bene le dinamiche. Ad ogni modo credo che il sacrificio sia necessario da parte di tutti perché le conseguenze economiche dopo la piaga del Covid-19 saranno importanti a tutti i livelli".