M. Castellini: "Riprendere a giocare sarà boccata d'ossigeno senza dimenticare ciò che è successo"

06.06.2020 11:54 di Diego Anelli   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
M. Castellini: "Riprendere a giocare sarà boccata d'ossigeno senza dimenticare ciò che è successo"

Marcello Castellini ha esternato le proprie sensazioni in vista della ripresa del calcio nazionale tra Coppa Italia e campionato.

"Finalmente torna il calcio, sembrava impossibile pensarlo ma ora ci siamo. Siamo pronti per ripartire, la situazione è in miglioramento e riprendere a giocare sarà una boccata d’ossigeno senza dimenticare ciò che - ha dichiarato l'ex Sampdoria a Rete7 - è successo in questo periodo. Il calcio è giusto che riparta come le altre attività. 

Le partite ci mancano, stare in casa senza fare niente non è stato facile.  Il rischio infortuni obiettivamente c’è, giocare in maniera ravvicinata non permette un gran recupero ma credo che ci sarà stata una preparazione fisica specifica”.