Kownacki dopo la doppietta: "Ho giocato praticamente da terzino sinistro. Non sarò il nuovo Lewandowski"

06.03.2019 11:53 di Emanuele Massa   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Kownacki dopo la doppietta: "Ho giocato praticamente da terzino sinistro. Non sarò il nuovo Lewandowski"

Dopo aver segnato le sue prime due reti in Bundesliga in occasione della rotonda vittoria del Fortuna Dusseldorf sul campo dello Schalke 04, Dawid Kownacki è stato lungamente elogiato da stampa e tifoseria.

Della sua prestazione non è stato apprezzato soltamente l'apporto offensivo, ma anche l'attenzione in fase di ripiegamento:

"Lo Schalke gioca con terzini di alto profilo che amano attaccare da soli - le parole tradotte da Sampdorianews.net - Ho dovuto affrontare Caligiuri e giocare praticamente da terzino sinistro contro di lui. Conosco questa posizione leggermente più difensiva, soprattutto dalla nazionale, e mi piace giocarci. La chiave è lavorare duro".

Il giovane attaccante in prestito dalla Sampdoria è stato nuovamente paragonato a Robert Lewandowski

"Lui è un attaccante eccellente, ma io non sono e non sarò il nuovo Lewandowski - riporta rp-online.de - io sono Dawid Kownacki. Adoro questa squadra, sono molto contento di aver segnato i miei primo gol con il Fortuna, ma è ancora più importante giocare per questa grande squadra. Se lavori duramente per la squadra, la squadra ti restituirà tutto".