Eto'o sul razzismo nel calcio: "La soluzione è che tutti i giocatori di colore dicano 'Non gioco più'"

08.01.2019 09:07 di Matteo Privitera  articolo letto 1518 volte
© foto di Federico De Luca
Eto'o sul razzismo nel calcio: "La soluzione è che tutti i giocatori di colore dicano 'Non gioco più'"

Dopo i cori razzisti contro Koulibaly avvenuti durante la partita Inter-Napoli, diverse sono state le prese di posizioni sulla vicenda da parte degli addetti ai lavori. Sul punto anche l'ex blucerchiato Samuel Eto'o ha voluto esprimere la sua opinione ai microfoni di Canal +:

"La soluzione è che tutti i giocatori di colore dicano 'Non gioco più'. Se sarà efficace? Molta gente perderebbe denaro e quando tocchi le tasche trovi le soluzioni".

Un riferimento anche a diversi colleghi che, a suo dire, sono stati troppo accomodanti sul tema: "Si trovano sempre questi schiavi neri che vengono a farti la morale e che si chiedono se non sia esagerato, solo perché vogliono piacere agli altri".