Dott. Casasco, pres. Medici Sportivi: "Per gli atleti non soltanto tamponi"

06.04.2020 13:32 di Matteo Privitera   Vedi letture
© foto di Matteo Bottazzo
Dott. Casasco, pres. Medici Sportivi: "Per gli atleti non soltanto tamponi"

Il Dott. Maurizio Casasco, presidente italiano ed europeo dei Medici Sportivi, ha spiegato alle colonne de Il Corriere dello Sport, quali sono le raccomandazioni mediche destinate ai club per la ripartenza. Tra le varie misure, i tamponi per gli atleti:

"Diciamo in maniera chiara che questa indagine tramite tampone dovrà avere come priorità chi è in prima linea come i medici e quelle persone più a rischio e solo dopo gli sportivi. Quindi per gli atleti, dopo la serie di esami di routine per i professionisti, si potrà procedere anche attraverso la ricerca sierologica dell'Rna con l'esame del sangue e non soltanto con i tamponi. A seconda delle risposte potremo capire se l'atleta è immune, se è immune e non ha contagiante o se non l'ha fatta, non è immune e non è contagiato".