Djuricic: "Con i tre punti potrebbe cambiare tanto. Giampaolo non mi vedeva"

23.01.2020 14:21 di Redazione Sampdoria News   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Djuricic: "Con i tre punti potrebbe cambiare tanto. Giampaolo non mi vedeva"

In conferenza Filip Djuricic ha analizzato il momento neroverde, soffermandosi anche sulla propria esperienza in blucerchiato:

Affronti la Sampdoria: quali sono le tue sensazioni? "Torniamo a Marassi dopo la partita strana con il Genoa. Abbiamo giocato bene, ho segnato un gol che mi è stato annullato ma meglio non parlarne. Noi giochiamo sempre con lo stesso stile e la stessa voglia. Andiamo a Marassi per vincere perché penso che con i 3 punti potrebbe cambiare tanto".

Con la Samp può esser la svolta? "Questa squadra ha carattere, ha tanto carattere. Ora dobbiamo vincere due-tre partite, possiamo farlo, per trovare continuità".

Sei un ex della sfida. Cosa ricordi della tua esperienza alla Sampdoria? "Sono stato un anno e mezzo lì, non ho avuto un buon rapporto con il mister, lui non mi vedeva e dopo un anno ho deciso di andare via. Grande società, ho avuto il supporto del direttore sportivo e del club ma sono stato bene".

Giampaolo diceva di te: “E’ uno che ha fatto 30, deve fare 31”. E’ ancora così o senti di aver fatto quell’ultimo e definitivo salto? "Ci sono ancora margini. Mi sono allenato molto bene con lui ma non mi vedeva e non mi faceva giocare. Non avevo buon rapporto con lui ma aveva ragione perché  - riporta sassuolonews.net - devo fare 31 e spero di farlo presto in questi prossimi mesi".