AIC boccia proposta su taglio stipendi. Calcagno: "Vergognosa e irricevibile"

06.04.2020 20:12 di Emanuele Massa   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
AIC boccia proposta su taglio stipendi. Calcagno: "Vergognosa e irricevibile"

In giornata vi abbiamo parlato dell'accordo trovato tra i club durante l'assemblea di Lega per il taglio degli stipendi dei calciatori di Serie A.

L'Associazione Italiana Calciatori ha però bocciato questa ipotesi tramite le parole del vice-presidente Umberto Calcagno:

“ È una proposta vergognosa e irricevibile - riporta gazzetta.it - è chiara l’indicazione che si vuol far pagare solo ai calciatori gli eventuali danni della crisi. L’unica parte rilevante del comunicato della Lega è l’inciso con cui si dice che le squadre dovranno negoziare le modifiche contrattuali con i singoli giocatori”.

Clicca QUI per leggere dell'accordo trovato tra i club di Serie A e pubblicato dalla Lega Calcio