Vieira: "Di Francesco mi ha aiutato. Ranieri sta lavorando molto sulla nostra testa"

06.11.2019 17:31 di Enrico Cannoletta   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Vieira: "Di Francesco mi ha aiutato. Ranieri sta lavorando molto sulla nostra testa"

Numerosi gli argomenti dentro e fuori dal campo trattati da Ronaldo Vieira ai microfoni di Samp Tv:

"L’anno scorso dovevo  ambientarmi, ma adesso sto ottenendo sempre più spazio e di questo sono contento. Di Francesco mi ha aiutato, mi ha detto: tu sei più forte di quello che pensi e così ho preso più fiducia in me stesso. Con Ranieri possiamo fare bene: sta lavorando molto sulla nostra testa. Il calcio non è solo tecnica o tattica, c’è un grande aspetto mentale. 

È stata mia mamma a darci questi nomi, siamo nati nel 1998 e quell’anno il Brasile era fortissimo. Lei da giovane giocava a pallone e allora ha scelto di chiamarci così. Forse già lo sapeva che saremmo diventati calciatori. Io mi sento africano e allo stesso tempo europeo, vorrei però tornare un giorno in Africa e aiutare i bimbi che sono là».

Cori razzisti. "Voglio pensare che lo abbiano fatto perché stavo facendo qualcosa di buono in campo, perché queste cose non devono più accadere. E invece stanno succedendo sempre di più: non solo in Italia ma in tutta Europa. Bisogna dire basta".