SAMPDORIA MVP: Soldatino Barreto decide la partita

11.02.2018 18:25 di Paolo Paolillo  articolo letto 1474 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
SAMPDORIA MVP: Soldatino Barreto decide la partita

Edgar Barreto arrivò qui a Genova come centrocampista di quantità più che qualità. Non che nella sua carriera non abbia mai segnato, tutt'altro. Sin dalle prime partite in maglia blucerchiata, l'ex mediano di Atalanta e Reggina si è fatto notare per la generosità e la corsa. Tutte qualità che non sono mai mancate, con il paraguaiano che ha sempre sudato la maglia. 

Nel momento in cui i blucerchiati erano in difficoltà per l'assenza di Praet, ha deciso di caricarsi la squadra sulle spalle, raddoppiando l'impegno e la convinzione. Il gol di oggi, un inserimento a rimorchio dietro il centrale difensivo, è un prendersi la responsabilità di trenta metri da coprire in più, se la palla non dovesse arrivare. La palla stupenda di Caprari arriva, il colpo di testa è preciso e deciso, la Samp va in vantaggio. 

Importante il gol del centrocampista. Si, perché la partita contro uno scorbutico Verona, parco nella qualità ma perdonato troppo dai blucerchiati sotto porta, stava diventando complicata anzi che no. Quante se ne sono viste, di partite dominate, dove non si raccoglieva quanto si seminava. In questo ci ha pensato Barreto a districare la matassa. Non solo. Nessun errore di posizione, di contrasto, di passaggio. Esce tra l'ovazione del Ferraris, il tutto con ampio merito.