SAMPDORIA MVP - La crescita dell'imprescindibile Linetty

12.01.2020 18:16 di Matteo Romano   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
SAMPDORIA MVP - La crescita dell'imprescindibile Linetty

Con un perentorio 5-1 la Sampdoria schianta il Brescia. Il successo contro i lombardi mette i blucerchiati a quota +5 punti dalla "zona calda" della classifica. 

Scegliere l'MVP di questo match diventa finalmente complicato e non per la necessità di doverne trovare uno per forza. Il successo contro il Brescia ha visto giocare una prova convincente da parte di tutti i giocatori blucerchiati schierati in campo.

A brillare nel pomeriggio di Marassi è la stella di Karol Linetty. Il centrocampista polacco trova la prima rete stagionale, a segnalare un 2020 che inizia con tutto l'entusiasmo possibile. 

Le difficoltà fisiche patite ad inizio stagione paiono definitivamente superate e l'ex Lech Poznan ha ripreso il suo ruolo di giocatore imprescindibile nell'undici doriano.

Dopo le stagioni da mezzala con mister Marco Giampaolo, il classe '96 sta dimostrando tutto il suo eclettismo ricoprendo con autorità sia il ruolo di esterno alto sinistro, come in sostituzione di Jankto nel Derby, ma anche da esterno destro come avvenuto oggi. 

Nella prova odierna Linetty ha disputato una partita da vero lottatore. Sulla sua corsia ha chiuso tutto gli spazi in fase difensiva, sostenendo Bartosz Bereszynski con grande abnegazione.

Ancora più decisiva la sua prova offensiva: il difensore biancoblù Mateju non ha trovato alcuna contromisura alla foga del giocatore polacco. 

La rete del pareggio segnata dal polacco si è rivelata estremamente importante, considerando le difficoltà incontrate fino a quel momento dalla Samp in funzione offensiva.

Proprio la sua caparbietà ha permesso la rete del sorpasso blucerchiato con un ottimo suggerimento a Jankto, altro grande protagonista del pomeriggio blucerchiato.

Nel secondo tempo la prova di Linetty è proseguita sulla stessa lunghezza d'onda di quella giocata nella prima frazione, a testimonianza della crescita qualitativa e quantitativa delle sue prestazioni.