Sampdoria, Dordoni: "Fondamentalmente è cambiata la condizione fisica"

L'ex difensore blucerchiato, Enrico Dordoni ha analizzato l'attualità della Sampdoria durante Forever Samp in onda su Telenord.
27.11.2023 09:55 di Giacomo Zanon   vedi letture
Sampdoria, Dordoni: "Fondamentalmente è cambiata la condizione fisica"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

L'ex difensore blucerchiato, Enrico Dordoni, ha analizzato l'attualità della Sampdoria durante Forever Samp in onda su Telenord:

Su Borini: "Sta deludendo parzialmente Borini, che era quello che doveva essere il fiore all'occhiello. Ha avuto due palle che uno stoccatore di normale cilindrata fa gol, o se non lo fa ci prova. Invece si è dimostrato stranamente altruista. L'attaccante lì la deve mangiare la palla, deve bucare la porta".

Sulla condizione fisica della Samp: "Fondamentalmente è cambiata la condizione fisica. Adesso la squadra sta bene, corrono dal primo all'ultimo minuto. Lottano su tutti i palloni, non sono mai battuti per niente. Questo ti dà la qualità. Se io metto la quantità, la qualità mia che è superiore ha il sopravvento. È quello che sta accadendo un po' nell’arco dei 95 minuti. Poi è vero, più accorti tatticamente, meno spregiudicati, meno farfalloni. Soprattutto adesso che andremo incontro alla defezione di Borini che è una grave perdita. Dovrai curare la fase difensiva, perché ora il golletto che farai, visto che non sei una macchina da gol, dovrà essere tesaurizzato in maniera eccezionale. Deve fare il massimo e portarmi i tre punti”.

Su Quagliarella: “Una figura come Quagliarella è sempre ingombrante, non sei mai sicuro di fare la scelta migliore. Io sono convinto che lui sarebbe stato a disposizione, è una persona intelligente, pacata. Però è un nome importante”.