Ranieri: "Fondamenta cosa più importante. Devo aiutare Quagliarella"

10.11.2019 18:09 di Matteo Rosagni   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Ranieri: "Fondamenta cosa più importante. Devo aiutare Quagliarella"

I microfoni di Sky hanno raggiunto Claudio Ranieri nei minuti successivi il triplice fischio di Sampdoria - Atalanta. Tra le fondamenta della squadra in fase di costruzione e gli episodi odierni, le parole del Mister romano:

"Una squadra che si deve salvare, deve fare tesoro di ogni opportunità. Le fondamenta sono la cosa più importante nella costruzione di una casa. I gol ci mancano, ma arriveranno.

Quagliarella lo devo aiutare. Stiamo giocando in difficoltà, sto cercando di mettere a posto l'assetto difensivo, poi gli farò avere i giocatori che gli servono per fare gol. Al momento è importante mettere le fondamenta. L'Atalanta è una grossissima squadra, mancavano diversi giocatori.

Sono dispiaciuto per l'episodio di Ferrari, è capitato anche a noi uno simile con Gabbiadini contro la Spal: entrambi non andavano verso la porta, sono stati ammoniti e noi siamo stati al nostro posto".