Osti: "Consapevoli che dobbiamo ancora fare qualcosa per rendere la squadra competitiva"

18.08.2019 21:41 di Lidia Vivaldi   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Osti: "Consapevoli che dobbiamo ancora fare qualcosa per rendere la squadra competitiva"

Nel pre partita di Crotone-Sampdoria, gara valida per la Coppa Italia, il DS Carlo Osti ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Rai Sport: "Siamo consapevoli che dobbiamo ancora fare qualcosa per completare questa squadra e renderla competitiva per Di Francesco. Stasera pensiamo a questo impegno molto importante, perché teniamo alla Coppa Italia, poi ci sarà tempo per fare alcune riunioni la settimana prossima e definire l'organico. I calciatori che abbiamo in rosa si sono adattati molto bene agli schemi di Di Francesco, e stanno facendo un ottimo precampionato, hanno fatto delle buone amichevoli, anche se stasera comincia il calcio che conta."

Obiettivo Europa? Noi da sempre non ci prefiggiamo obiettivi, la Sampdoria deve fare la Sampdoria, cioè deve cercare di valorizzare i giovani ed ottenere il massimo in campionato a livello di risultato sportivo. Abbiamo sempre fatto così e fino adesso ci è andata bene, continueremo su questa strada perché, come dico sempre, è inutile sbandierare gli obiettivi, l'importante è raggiungerli alla fine.

Stasera incontriamo una squadra già rodata, su un campo per noi ostico, perché qui la Samp ha sempre ottenuto poco. Speriamo stasera di poter invertire la tendenza. E' una partita delicatissima, che ci farà capire quanto siamo pronti per l'inizio di campionato".