Novellino: "Ranieri porterà il suo aiuto all'ambiente. Garrone presidente molto importante"

17.10.2019 16:37 di Moreno Cavanna   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Novellino: "Ranieri porterà il suo aiuto all'ambiente. Garrone presidente molto importante"

Nel corso di un'intervista rilasciata ai taccuini di tuttomercatoweb.com, Walter Novellino ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito al momento della compagine blucerchiata alla luce del recente arrivo di Claudio Ranieri:

"Quel che posso dire è principalmente legato al campo. Credo che non sia giusto mandare via un allenatore dopo la settima giornata. Se prendo un allenatore facendogli un contratto di due anni cerco di tenerlo e aiutarlo a svolgere la meglio il suo lavoro mettendolo in condizione di poter utilizzare il suo modulo di riferimento. E mi sembra che questo non sia accaduto. Ferrero non lo conosco mentre ho conosciuto a fondo Garrone e la sua famiglia. Quando c'ero io alla Samp tutto funzionava praticamente alla perfezione, avevamo dirigenti come Marotta e Paratici che sapevano gestire l'aspetto tecnico e finanziario. Ripeto, mi dispiace che sia stato esonerato Eusebio. Il calcio va saputo gestire, in modo particolare la Sampdoria. Adesso comunque è arrivato Ranieri, che è un tecnico bravo ed esperto e porterà il suo aiuto all'ambiente.

Sul possibile apporto di Ranieri: "Credo che Ranieri con la sua esperienza potrà portare un po' di serenità. I tifosi giustamente pretendono"

Sul valore della Samp: "Non conosco a fondo la squadra ma poso dire che Quagliarella è straordinario e non può giocare da solo davanti. Ha grandi qualità ma va aiutato. In generale mi sembra una squadra che meriti di più e possa fare di più".

Sul momento di difficoltà: "I tifosi adesso sono arrabbiati ma sono straordinari. Io, per quel che posso dire, avevo dietro di me Garrone, un presidente molto importante".