Jankto: "Molto bravi a ribaltare tutto. Lazio? Prima o poi deve sbagliare"

12.01.2020 18:26 di Paolo Paolillo   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Jankto: "Molto bravi a ribaltare tutto. Lazio? Prima o poi deve sbagliare"

Un gol, due assist e, finalmente, il centrocampista a tutta fascia ammirato ad Udine. Jakub Jankto, oggi, ha giocato la sua miglior partita con la maglia della Sampdoria e questa è una notizia importante per società, squadra e tifosi. Il ceco, così, può fare la differenza e dare una grossa mano alla causa doriana: "Eravamo consapevoli che questa partita non si poteva sbagliare. Purtroppo succede che nel calcio così, che vai in svantaggio. Non eravamo attenti sul calcio d'angolo, nonostante li avessimo preparati. Dopo - continua il numero 14 blucerchiato ai microfoni di SampTv - siamo stati molto molto bravi a ribaltare tutto. Abbiamo fatto cinque gol, ma potevamo farne sette-otto perché, nel primo tempo, solo io potevo farne altri due. Sì, potevamo fare di più, ma va bene così.

Il gol? Mi ricordo che era un contropiede e poi Karol che ha messo benissimo palla sul secondo palo, come al decimo minuto. La prima l'ho sbagliata, questa mi sono concentrato e ho colpito bene la palla e ho fatto bene. Il mister dà fiducia a ogni giocatore, non solo a me.

Era importante per tutta la squadra andare avanti a fine primo tempo, poi nei primi quindici minuti del secondo tempo penso potevamo fare di più, perché lì il Brescia è stato pericoloso e meno male che il gol Balotelli era in fuorigioco. La Lazio prima o poi deve sbagliare, quindi non vedo perché non possiamo prendere qualche punto noi".