G. Nava: "10 anni alla Samp molto importanti. Cresciuto come uomo"

06.04.2021 11:58 di Giuseppe Pastorino   Vedi letture
G. Nava: "10 anni alla Samp molto importanti. Cresciuto come uomo"

Giacomo Nava, portiere classe 1993 cresciuto nel settore giovanile blucerchiato, si è raccontato sulle pagine di tuttomercatoweb.com soffermandosi inizialmente sulla sua esperienza con i colori più belli del mondo:

"Entro a far parte della famiglia Sampdoria all’età di 8 anni facendo tutta la trafila del settore giovanile. In questi anni ho avuto anche l’onore di giocare in Primavera da sotto età e di essere aggregato in prima squadra, seppure per un breve periodo, sotto la guida di mister Mihajlovic. Alla fine le nostre strade si sono divise ma considero i miei dieci anni complessivi alla Samp come annate molto importanti, nelle quali ho avuto modo di divertirmi e crescere come uomo e giocatore in un contesto dove l’aspetto umano è molto importante".

Sulle esperienze con la nazionali giovanili: "Ho avuto la possibilità e l’onore di far parte della squadra azzurra al torneo 6 nazioni in Slovenia, con l’Under 15. Esperienza fantastica per ciò che significa la maglia azzurra ma anche per i compagni con cui ho potuto condividere questa parte del mio percorso. Nonostante giocassimo da sotto età nel torneo (riservato alle U16), la squadra era formata da ragazzi che adesso hanno delle carriere importanti e sui quali i loro club hanno puntato fortemente come Audero, mio collega di reparto, Barella, Romagna, Bonazzoli e Dimarco".