ESCLUSIVA SN - "La rovesciata sotto la Gradinata": "Il miglior Milan per tenere testa a questa Samp. Fiorentina è mia moglie, Samp è stata la mia amante perfetta"

10.01.2019 09:03 di Francesco Flachi  articolo letto 2253 volte
© foto di Federico De Luca
ESCLUSIVA SN - "La rovesciata sotto la Gradinata": "Il miglior Milan per tenere testa a questa Samp. Fiorentina è mia moglie, Samp è stata la mia amante perfetta"

La Coppa Italia è un ottimo modo per ripartire, si tratta di una competizione che può dare opportunità a tutti.  La Sampdoria sta facendo bene e quindi ha il dovere di provarci. 

Non dovrà tralasciare nulla perché vincere aiuta a vincere, e un risultato positivo in Coppa ti può dare fiducia anche per il campionato. Non credo che la Samp debba dosare le forze, non avendo altri impegni se non il campionato, e una partita in più in infrasettimanale non dovrebbe rappresentare un problema per i ragazzi di Giampaolo. Sarà anzi un'occasione per chi finora ha giocato un po' meno, per dimostrare il proprio valore e mettere in difficoltà l'allenatore quando dovrà fare la formazione della domenica.

L'impegno, comunque, non è da sottovalutare, perché al Milan è rimasta solo la Coppa Italia per dare valore alla propria stagione, e raggiungere la finale significherebbe anche garantirsi un posto in Europa. Non arrivano da un bel momento e dovranno essere molto concentrati perché la Sampdoria che ho visto ultimamente è una squadra in salute. Per tenere testa a questa Samp dovrà scendere in campo il miglior Milan, altrimenti i rossoneri avranno delle difficoltà.

Penso che la sconfitta di Torino, per come è arrivata, possa rappresentare una motivazione in più per riscattarsi. I ragazzi hanno giocato molto bene, hanno dato battaglia, e sono stati all'altezza della squadra più forte della Serie A, e una delle più forti a livello europeo. E' una sconfitta che non deve rappresentare un rimpianto ma deve anzi dare ancor più morale per come è andata la partita. Ai punti la Sampdoria avrebbe anche potuto vincere, ha perso per il risultato finale, ma per come è andata la gara deve essere soddisfatta e non lasciarsi buttare giù. 

E' una di quelle partite che se le giochi 100 volte, le perdi 99, ma non sono queste le gare in cui andare a fare punti. L'importante è uscire a testa alta come ha fatto la Sampdoria, perché uscire a testa alta dal campo della Juventus quest'anno è veramente un'impresa.

Dopo la sosta il campionato riparte da Fiorentina-Samp, una partita per me speciale. Ho sempre detto che sono le mie due squadre del cuore: la Fiorentina è mia moglie e la Sampdoria è stata la mia amante perfetta. Sono neutrale, mi metterò nel mezzo e poi lascerò decidere il campo. Io spero in un pareggio, ma mi andrà bene ogni risultato.

Il calciomercato sta entrando nel vivo e ci sono già voci che riguardano i movimenti nell'attacco blucerchiato. Gabbiadini è un profilo importante, è una vecchia conoscenza e i ritorni nel calcio non sempre riescono, ma non si può mai sapere.

RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE CONSENTITA PREVIA CITAZIONE DELLA FONTE SAMPDORIANEWS.NET