Chabot: "Ce la metterò tutta per guadagnarmi la stima dei tifosi. L'intenzione è attaccare molto"

12.07.2019 12:07 di Emanuele Massa   Vedi letture
© foto di Antonio Vitiello
Chabot: "Ce la metterò tutta per guadagnarmi la stima dei tifosi. L'intenzione è attaccare molto"

Julian Chabot ha rilasciato ai media ufficiali di U.C. SAMPDORIA la sua prima intervista da nuovo difensore blucerchiato:

"La mia prima impressione è sicuramente buona. Ho seguito le partite dal momento in cui ho saputo che c'era un interesse e da allora sono anche andato a cercarmi molte più cose sul club. Finora mi ha fatto un'ottima impressione. Sono davvero felice di essere qui. Ho scelto la Sampdoria perché hanno manifestato praticamente subito un interesse e questo dimostra che il club mi vuole davvero. Inoltre la Serie A è uno dei migliori campionati e la Sampdoria è una squadra che sa farsi valere in Serie A. Tutto ciò ha inciso sulla mia scelta di venire qui per continuare a sviluppare le mie potenzialità. Voglio ringraziare Massimo Ferrero per avermi portato qui, perché posso continuare a giocare a calcio in un club così importante ed è ora che io possa dimostrare che qui posso dare il massimo".

Modelli. Ho iniziato abbastanza presto a giocare a calcio, in Francia e Germania, ma sono andato avanti soprattutto in Germania dove ho sfondato ed è qui che ho giocato quasi tutta la mia gioventù. Credo di essere un bravo difensore, per me è importante che alla fine dall'altra parte ci sia lo zero, che non concediamo gol agli avversari e che vinciamo le partite. Ho una buona impostazione mentale per vincere le partite e questa posso portarla in squadra. Ci sono molti difensori in cui mi rivedo, c'è Chiellini, c'è Sergio Ramos a cui ispirarsi, perchè hanno vinto molto. Penso sicuramente che Mustafi abbia avuto una grandissima crescita, ma credo che ognuno scriva la propria storia nel calcio. Se poi andrà così anche per me non si sa. Cercherò di farmi valere qui e fare il mio gioco. Il resto poi si vedrà con il tempo.

Propositi. Penso che dalla Eredivisie alla Serie A sia un passo enorme, è uno dei quattro migliori campionati. Sono i campionati dove ogni calciatore vuole arrivare. Lo stesso vale per la Nazionale, io ho anche la cittadinanza francese, comunque prima di tutto bisogna dimostrare le proprie capacità nel club. Per quello che ho potuto sentire, l'intenzione è quella di attaccare molto in questa stagione. Vogliamo cercare di accumulare più punti domenica dopo domenica e poi vedremo alla fine dove arriveremo. Comunque credo che lavoreremo sodo e alla fine vedremo il risultato. Ce la metterò tutta per guadagnarmi la stima dei tifosi, attraverso buone prestazioni, mentalità e voglia di vincere. Voglio mettercela tutta così spero poi anche di essere stimato come calciatore.