Brian Laudrup a Damsgaard: "In Italia difficile essere giocatore offensivo"

13.10.2021 15:27 di Matteo Romano   vedi letture
Brian Laudrup a Damsgaard: "In Italia difficile essere giocatore offensivo"
TUTTOmercatoWEB.com

Parole di stima da parte di Brian Laudrup a Mikkel Damsgaard. A Kanal 5 l’ex stella della Danimarca ha parlato in questi termini del calciatore della Sampdoria:

“È un giocatore di football istintivo. Vive della sua spontaneità e della sua gioia di giocare - e poi è appena entrato, e non c'è stata nessuna pressione su di lui, e ci eccita – le parole tradotte da Sampdorianews.net – Gioca in Italia, dove è incredibilmente difficile essere un giocatore offensivo. Tutto il resto gli sembrerà facile dopo, forse sarà solo un po' carente di fisico e avrà anche degli alti e bassi nel calcio italiano. Ma lo vedo: se conserva il suo cervello calcistico e sviluppa ancora di più la sua tecnica, allora ha quel fattore”.

Lo stesso Laudrup ha aggiunto in merito al processo di crescita di Damsgaard:

“Ma sento che questo giovane ama giocare a calcio. Il mio miglior consiglio per lui - e probabilmente lo sa bene - è amare sempre il gioco. Non deve mai essere un lavoro. Se ci riesce, anche nei momenti difficili, allora può andare davvero lontano”, riporta Tipsbladet.