Beunardeau e la prova con la Samp nel 2013: "Volevano farmi giocare coi giovani"

30.05.2020 12:16 di Matteo Romano   Vedi letture
© foto di Luigi Gasia/TuttoLegaPro.com
 Beunardeau e la prova con la Samp nel 2013: "Volevano farmi giocare coi giovani"

Il portiere francese Quentin Beunardeau ricorda il suo periodo di prova con la Sampdoria. Nell’autunno del 2013, l’ex estremo difensore del Le Mans fallito nel corso dell’estate, si ritrova a svolgere diversi provini in giro per l’Europa.

Il giocatore attualmente svincolato, e reduce da un’esperienza biennale con i portoghesi del Desportivo Aves, ha ricordato i mesi febbrili di ricerca di una sistemazione nel 2013. Nel corso di quel periodo, Beunardeau provò con il Villareal, lo Standard Liegi e il Bayern Monaco, dove venne “raccomandato” dall’ex colonna del club tedesco e della nazionale francese Willy Sagnol.

L’estremo difensore classe ’94, ex compagno di nazionale giovanile di Anthony Martial e Adrien Rabiot, ha raccontato al portale transalpino footmercato.net, l’infelice parentesi del suo test svolto con il club blucerchiato alla ricerca di un contratto:

“Per quanto riguarda Sampdoria e Villarreal, è stato il mio agente a trovare queste prove per me, che non si sono rivelate conclusive. Il mio obiettivo era di giocare per la prima squadra, ma il loro progetto per me era diverso, ovvero giocare con i giovani. Questo mi ha deluso. Mi sono detto: se non vogliono che io faccia il professionista, guarderò altrove".

Effettivamente Beunardeau trovò poi una disponibilità contrattuale con il Nancy, con cui militò per un triennio disputando tuttavia pochi match da titolare. Ad oggi il calciatore transalpino si ritrova senza contratto ed è alla ricerca di una nuova squadra che gli dia fiducia.